Game Experience
LIVE

Sony ha rinnovato i marchi di Bloodborne, SOCOM e Psygnosis

Il colosso giapponese ha registrato tutta una serie di marchi.

Stando a varie segnalazioni emerse in rete in queste ore, Sony Interactive Entertainment ha deciso di rinnovare diversi marchi e loghi appartenenti a varie proprietà intellettuali in loro possesso. Tra questa è letteralmente impossibile non segnalare il rinnovo del marchio di Bloodborne, SOCOM, The Order 1886 e Psygnosis

Ovviamente come specifichiamo ogni volta che riportiamo una notizia di questo tipo, questa novità non vuol dire per forza di cose che il colosso giapponese abbia intenzione di far approdare sul mercato tra non molto un nuovo titolo appartenente a queste proprietà intellettuali.

Difatti spesse volte le varie aziende di questo tipo rinnovano in modo automatico i propri marchi, così da non perdere eventuali diritti su di essi anche se non hanno minimamente intenzione di rilasciare sul mercato nuovi contenuti legati ad essi.

Inoltre è bene sottolineare come il rinnovo di determinati marchi, come quelli appartenenti a BloodborneThe Order: 1886 possano essere stati effettuati semplicemente perché i titoli in questione sono tutt’ora acquistabili all’interno del PlayStation Store, con tanto di retrocompatibilità su PlayStation 5.

Con SOCOM invece Sony Interactive Entertainment potrebbe decidere di portare sul mercato un nuovo capitolo della serie, dopo un’assenza piuttosto importante, eventualità questa di cui si è parlato più volte nei mesi scorsi. Infine concludiamo il nostro articolo parlando del rinnovo del marchio di Psygnosis è stato rinnovato direttamente dal colosso giapponese nel corso della giornata del 1° dicembre 2021 negli Stati Uniti.

A questo punto continuate a seguirci per non perdervi tutti gli ulteriori aggiornamenti in arrivo sui giochi di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

Fonte: Reddit

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi