Game Experience
LIVE

Shuhei Yoshida mostra Horizon Zero Dawn in modalità portatile su GPD Win 3

Il capo di PlayStation Indies consiglia anche le impostazioni ottimali per godersi il titolo!

Shuhei Yoshida, ex presidente di PlayStation Studios e ora a capo della divisione dedicata ai giochi indie, sta giocando in modalità portatile a Horizon: Zero Dawn, grazie al dispositivo GPD Win 3.

Il dirigente di PlayStation ha infatti condiviso una foto via Twitter in cui mostra di star giocando al videogioco di Guerrilla Games in maniera completamente portatile.

Questa risulterà essere una cosa strana per molti di voi, ma ciò è possibile grazie a questa GPD Win 3. Si tratta di una console/PC portatile dedicata proprio al gaming che monta una processore 1165G7/1135G7, una memoria RAM di 16 GB di tipo LPDDR4x 4266 e una memoria di archivio di tipo SSD NVMe da ben 1 TB di spazio.

Stiamo parlando di un dispositivo che è in grado di offrire 60fps anche su diversi videogiochi AAA, e di giocarli attraverso lo store digitale di Steam, mentre segnaliamo che è stato finanziato grazie a una campagna Kickstarter che è riuscita a raggiungere ben 3,76 milioni di euro.

gpd-win-3-horizon-zero-dawn

Acquistare questa particolare console/PC da gioco portatile costa quasi 1000 dollari e attualmente i compratori stanno ricevendo le proprie unità, come ad esempio lo stesso Shuhei Yoshida di PlayStation Indies.

Il dirigente Sony ha anche riferito quali sarebbero secondo lui i settaggi migliori per potersi godere al meglio Horizon: Zero Dawn sulla console in questione. Sarebbe necessario infatti impostare la Render Scale al 50% e mettere la modalità di visualizzazione a Tutto Schermo.

Qui sotto trovate riportato il tweet ufficiale del signor Yoshida, in cui viene mostrata la schermata iniziale di gioco sulla piattaforma portatile chiamata GPD Win 3.

Che ne pensate? Vi sembra un buon dispositivo o preferite attendere Steam Deck?

Fonte: twitter.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi