Game Experience
LIVE

Scorn celebra l’uscita con un controller Xbox decisamente raccapricciante

Il controller Xbox riprende il gusto horror del gioco: sarà messo in palio tramite un contest su Reddit.

Agli amanti dell’horror non è di certo passato inosservato Scorn, il titolo sviluppato dallo studio serbo Ebb Games e pubblicato da Kepler Interactive. Ciò che a primo impatto colpisce del titolo è decisamente la grafica, basata fondamentalmente da artisti quali H.R. Ginger e Zdzisław Beksiński.

Il titolo dalle tinte raccapriccianti, nasce dall’idea di ritrovarsi in un mondo con pochissimo contesto: gli stessi sviluppatori hanno affermato che l’ambiente circostante non propriamente accogliente e sconosciuto è parte integrante di Scorn, talmente tanto importante da essere definito come un personaggio a sé stante.

L’annuncio di Scorn non è stato dei migliori: il titolo è stato presentato nel 2014 con un trailer e successivamente è stata lanciata una campagna Kickstarter per permettere lo sviluppo del titolo da parte dello studio fondato solamente un anno prima. Il tentativo di crow-funding non ha riscosso successo, ma fortunatamente poco tempo dopo un finanziatore si è fatto avanti, permettendone lo sviluppo nel 2015.

scorn

Dall’annuncio disastroso al controller customizzato di Scorn!

Dopo una lunga gestazione, Scorn è finalmente disponibile e con esso è stato creato un controller che riprende la grafica raccapricciante del titolo, ricordando una struttura ossea da un lato, mentre la carne viva dall’altro.

Per l’occasione, il controller Xbox non è semplicemente serigrafato, ma stampato in 3D con delle parti in rilievo per immergerci ancora più in fondo nell’inquietante setting che presenta l’horror.

Il controller è stato realizzato dall’artista POPE in collaborazione con Kepler Interactive Sfortunatamente l’oggetto non sarà messo in vendita, ma sarà possibile vincerlo tramite un contest su Reddit: in palio sono stati messi solamente tre controller.


È anche emerso online un video dove lo possiamo vedere riposto all’interno di una scatola che riprende la struttura ossea poi presente sul controller, dove non manca la scritta Scorn incisa.

scorn

Articoli correlati

Condividi