XBOX

Samsung S22 potrebbe far girare giochi come su console grazie ad una GPU RDNA 2

Samsung Galaxy S22 potrebbe avere le prestazioni e il supporto per eseguire giochi con la qualità di una console in modo nativo su uno smartphone.

L’affidabile leaker Ice Universe ha pubblicato un’immagine su Weibo di quello che potrebbe essere il chip Exynos 2200 che supporta 6 core GPU di AMD RDNA 2 e visto che Samsung Galaxy S21 ha avuto l’Exynos 2100, questo nuovo chip potrebbe essere quello che verrà utilizzato per Samsung S22, il che significa che il prossimo smartphone del colosso coreano, potrebbe benissimo essere definito come lo smartphone dal potenziale perfetto per il gaming.

Samsung S22

L’architettura AMD RDNA 2 è stata disegnata per i PC da gaming, e tralasciando i core, RDNA 2 su un chip Exynos non solo potrebbe offrire molta più potenza, ma anche la tecnologia e il supporto per grafica più avanzata nel gaming. Con una GPU RDNA 2, il Samsung Galaxy S22 o i futuri dispostivi potrebbero avere le prestazioni e il supporto per eseguire giochi con la qualità di un PC o console in modo nativo su uno smartphone.

Questa potrebbe essere un po’ ambiziosa come affermazione, ma come riporta Tom’s Guide, è basata sulla logica ed ha un po’ di credito in più grazie all’appena annunciato Steam Deck, che è più di un PC portatile e utilizza un processore AMD Zen 2 insieme a una GPU AMD RDNA 2. Stando a Valve, lo Steam Deck offre 2 teraflops di potenza grafica, che è l’equivalente di PS4 e Xbox One, è tuttavia molto lontano da PS5 e Xbox Series X|S, ma è comunque abbastanza per eseguire giochi piuttosto recenti come per esempio Control con una risoluzione di 720p in uno schermo di 7 pollici.

Samsung S22

Al momento tuttavia non c’è alcuna conferma ufficiale sul supporto di questo chip, ma Samsung S22 potrebbe essere in grado di avviare giochi in modo nativo, senza l’utilizzo di un servizio come Xbox Cloud Gaming in streaming, ma ovviamente questo è qualcosa che andrebbe supportato anche dagli sviluppatori, con una versione specifica del gioco realizzata appositamente per quello che sarebbe uno dei pochi (se non l’unico) smartphone in grado di eseguirlo.