Come certamente saprete già, nelle scorse settimane Sony ha interrotto definitivamente la produzione di PlayStation Vita mi tutto il mondo, sancendo di fatto la fine del ciclo vitale della console portatile.

Questo evento però non ha impedito agli sviluppatori di realizzare giochi nuovi per la sfortunata macchina, per poi pubblicarli su PlayStation Store.

Secondo recenti indiscrezioni però tutto ciò cambierà a breve poiché Sony sta pensando di non pubblicare più nuovi giochi per PS Vita su PlayStation Store dall’inizio del 2020.

In questo modo quindi verrà interrotto definitivamente il supporto a questa console che è stata capace di attecchire, in parte, soltanto in Giappone.

Vi ricordiamo infine che PlayStation Vita è stata lanciata in Giappone nel dicembre del 2011, per poi approdata in Europa nel febbraio del 2012 e vendendo 16 milioni di unità nel corso del suo ciclo di vita, ormai giunto alla sua fine dato che non viene più prodotta e né vengono pubblicati giochi in formato fisico.

Commenti