FILM E TV

Ridisegnano una DeLorean ed è meglio di quanto Doc avrebbe potuto sognare

Sicuramente tutti conoscerete il film cult degli anni ’80 “Ritorno al futuro”. Questa trilogia di film ha lasciato un segno nella storia del cinema, diventando una delle saghe più amate di sempre.

Impossibile dimenticare i vari momenti vissuti nel film e ancor di più l’immancabile macchina del tempo. All’epoca venne utilizzata una DeLorean, nel film, per diventare il celebre mezzo di trasporto per viaggiare nel tempo.

Questo fece anche decollare le vendite del relativo veicolo. Per celebrare il suo rilascio, dopo 40 anni è stata prodotta una nuova versione di questa macchina, che sarà rilasciata proprio durante la fine di questo 2021.

Ovviamente questo ha lasciato in estasi moltissimi appassionati del film. Il suo creatore è il designer spagnolo Angel Guerra, che ha da poco presentato il modello di come lui ha pensato di rinnovare il famosissimo modello originale della vettura.

Il progettista ha deciso di mantenere una caratteristica davvero importante di quel veicolo, ovvero le famose porta ad “ala di gabbiano”. Il resto invece è stato modernizzato per assomigliare moltissimo alle nuove supercar, che sempre di più si fanno strada nel mondo.

La macchina ha ottenuto un design molto più aerodinamico, rispetto al modello originale e le linee appaiono molto più resistenti, rispetto al passato. Le finiture in acciaio ricordano esattamente il modello originale e in tantissimi hanno manifestato il loro desiderio di poter mettere le mani su questo nuovo modello.

Tanti commenti, sui social, indicano che lo stesso Doc Emmet Brown, interpretato magistralmente da Chritopher Lloyd, l’inventore che nella saga crea la macchina del tempo, non avrebbe potuto fare di meglio. Al momento le immagini pubblicate in rete, che stanno letteralmente impazzando sui social, sono solo un’idea di come sarà il risultato finale e alcuni cambiamenti non sono esclusi. Inoltre ancora non si sa il prezzo di vendita della macchina, dato che la ditta continua a mantenere il massimo riserbo.

Comunque sia sicuramente tutti gli appassionati che potranno permetterselo, non si faranno mancare l’opportunità di portare nel 2021 un pezzo di vera storia del cinema, anche se rimodernato.