PLAYSTATION

Returnal: sfutterà appieno le funzionalità uniche del DualSense

Returnal è stato rimostrato durante lo State of Play e siamo venuti a conoscenza di nuovi dettagli sul gioco esclusiva PlayStation 5. Come la maggior parte dei titoli dedicati all’ultima console Sony, anche quest’ultimo utilizzerà appieno le caratteristiche uniche del DualSense per rendere l’esperienza di gioco ancora più unica.

Durante un’intervista, il game director Harry Krueger ha voluto parlare del feddback aptico che il DualSense offre e che queste funzionalità rendono l’esperienza di gioco ancora più immersiva. Si “crea una dimensione di extra sensibilità tattile” per le sequenze narrative presenti in Returnal, così come quando ci troviamo a raccogliere oggetti o siamo nel bel mezzo di un combattimento.

Returnal

Ma le novità offerte grazie al supporto del DualSense non finiscono qui. Krueger ha confermato che i trigger adattivi consentiranno di accedere a funzionalità doppie. Ci spiegamo meglio, premendo ad esempio L2 a metà si avrà modo di mirare, ma se lo si preme fino in fondo si potrà azionare il fuoco alternativo.

Returnal sfrutterà appieno anche le caratteristiche di PlayStation 5, come l’SSD veloce che permetterà di avere tempi di caricamento definitivamente ridotti. Una cosa da non sottovalutare soprattutto se parliamo di un gioco che si concentra molto sulla morte e il respawn continuo del giocatore e questo riduce al minimo i tempi di inattività.