NOTIZIE

Resident Evil Village: per il director il gioco si avvicina di più all’horror puro rispetto i capitoli precedenti

Resident Evil Village sta per arrivare il 7 maggio e nel frattempo ci sta ancora molto da dire sul nuovo capitolo della storica saga creata da Capcom, e proprio dallo studio giapponese arrivano nuove interessanti informazioni. Il titolo avrà scene molto intense e spaventose in modo da rendere il tutto un horror puro.

Il director del gioco Morimasa Sato è apparso sulla rivista EDGE del mese di aprile attraverso un’intervista fatta proprio con quest’ultimi. In tale intervista Sato ha avuto modo di parlare dellle tante sorprese che saranno presenti all’interno del gioco e la visuale in prima persona di Resident Evil Village, tutte cose che serviranno per rendere indimenticabile tale esperienza ai fan del gioco.

“Sapete bene tutti che uno dei temi principali quando sviluppiamo un gioco di Resident Evil è l’horror, la capacità di generare paura, e mi sembra doveroso avvisarvi che ciò che avete visto sino ad ora è nulla e non dovreste rilassarvi molto per Resident Evil Village. Il gioco conterrà molte più scene intense e spaventose, ma vogliamo che le sperimentiate di persona!”

Resident Evil Village

La parole finali di Sato si riferiscono ovviamente alla demo uscita su PlayStation 5 nominata Maiden che ha trasportato il giocatore direttamente a vivere delle situazioni che troveremo all’interno del capitolo senza creare prima quella sensazione e tensione neccessaria a spaventare come spesso accadeva nei titoli precedenti.

Non ci resta dunque che aspettare il 7 maggio per vivere in persona la paura completa che Resident Evil Village è pronto a farci vivere ricordandovi che sarà disponibile su Xbox One, PS4, PS5, Xbox Series X/S e PC.