Sin dal lancio di Red Dead Redemption 2 in tanti si sono chiesti se fosse possibile esplorare anche il Messico, zona molto importante del primo capitolo che però è totalmente assente nel titolo o quasi.

Infatti alcuni dataminer hanno scoperto alcuni modelli 3D appartenenti a varie città del Messico nel gioco.

Comunque il dataminer WildBrick142 ha trovato dei riferimenti a regioni messicane anche nei dati della mini mappa, con tanto di taglie legate a zone del Messico, NPC ed ambientazioni esclusive.

Segnaliamo inoltre che alcuni utenti hanno visitato una parte di questa mappa attraverso un glitch.

Questi asset sono di bassa qualità per cui non è ben chiaro se appartengono ad uno sviluppo iniziale del gioco oppure di future espansioni, cosa questa però che diventa sempre più improbabile con il passare del tempo.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione del gioco a cura di Alessandro Di Liberto.


“America, 1899. L’era del selvaggio West è agli sgoccioli: la legge sta catturando le ultime bande di fuorilegge. Chi rifiuta di arrendersi, viene ucciso senza pietà.

Dopo un colpo andato storto nella città di Blackwater, Arthur Morgan e la banda di Van der Linde sono costretti alla fuga. Con gli agenti federali e i migliori cacciatori di taglie alle costole, la banda deve rapinare, combattere e rubare per farsi strada e cercare di sopravvivere nel cuore di un’America dura e selvaggia. Una serie di conflitti e divisioni rischiano di mettere a repentaglio l’unità del gruppo, e Arthur si ritrova costretto a scegliere tra i suoi ideali e la lealtà nei confronti della banda che l’ha cresciuto.

Dai creatori di Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption, Red Dead Redemption 2 è una storia epica che ci mostra un’America agli albori della modernità. In arrivo il 26 ottobre 2018.

Red Dead Redemption 2 racconta la storia del fuorilegge Arthur Morgan e della banda di Van der Linde e della loro lotta per la sopravvivenza nel cuore di un’America dura e spietata, tra rapine, furti e scontri. Il titolo è disponibile dal 26 ottobre del 2018 sui sistemi PlayStation 4 Xbox One.

Commenti