In queste settimane sono davvero tanti i rumor e le indiscrezioni riguardanti PlayStation 5 ed il suo controller, nuova console del colosso giapponese che verrà resa disponibile alla fine del 2020.

Quindi dopo avervi segnalato il nuovo brevetto registrato da Sony e riguardante un nuovo ipotetico controller mobile, in questo articolo ve ne segnaliamo uno nuovo dedicato ad un sistema di controlli condivisi.

Infatti questo nuovo brevetto, segnalato anche questa volta dal portale online Let’s Go Digital e registrato presso lo USPTO con approvazione del 5 dicembre scorso.

Questo sistema prevede infatti una «biforcazione dei controlli condivisi e passaggio dei controlli nel videogioco» così da “suddividere” i controlli tra più giocatori e giocare in co-op con un singolo controller.

In sintesi quindi con questo nuovo ipotetico sistema un giocatore potrebbe controllare un personaggio che guida mentre il secondo uno che spara.

Questo brevetto fa riferimento ad un massimo di quattro giocatori, con la possibilità di cooperare in questo modo anche online attraverso delle stanze ed un host.

Inoltre questa funzionalità è dedicata anche ad interi team che potrebbero controllare insieme un singolo personaggio di un gioco di combattimento, casomai dividendosi i compiti: chi utilizza gli arti superiori od inferiori.

Ovviamente i compiti potrebbero cambiare ogni tot di minuti, così da rendere il tutto più divertente ed elettrizzante.

Ovviamente specifichiamo che non c’è ancora nulla di ufficiale, per cui continuate a seguirci per non perdervi le ulteriori indiscrezioni in arrivo!

Commenti