Game Experience
LIVE

PS5: Sony ha escogitato un semplice trucco per fronteggiare gli scalper

L'azienda giapponese ha pensato a dei sigilli anti-scalper!

Siamo a quasi ad un anno e sei mesi dal lancio ufficiale di PS5, avvenuto lo ricordiamo nel corso del mese di Novembre 2020 nei principali mercati di tutto il mondo, e nonostante questo importante lasso di tempo è ancora a dir poco difficile acquistare la console di nuova generazione di Sony Interactive Entertainment, forse addirittura più difficile rispetto ai mesi precedenti e poco successivi al giorno di lancio.

Questo dipende ovviamente dalla crisi dei semiconduttori, iniziata in seguito della pandemia da COVID-19, che ha impedito sia al colosso del Paese del Sol Levante che a Microsoft di poter realizzare tutte le unità delle console richieste dal mercato, così da soddisfare l’alta richiesta del pubblico.

E questa carenza di unità disponibili sul mercato è stata sfruttata ampiamente dagli scalper, che hanno visto in questa triste situazione una ghiotta opportunità per guadagnare una consistente quantità di denaro, accaparrandosi le poche unità di PS5 messe in vendita per poi rivenderle a prezzo più che maggiorato ai normali utenti.

E questi bagarini stanno continuando a portare avanti il proprio lavoro anche nel corso di questo 2022, riscuotendo anche un certo successo nel corso di questi primi mesi dell’anno in corso. E questo nonostante i rivenditori cerchino di aggirarli, con tutta una serie di iniziative prese volte a limitare l’utilizzo dei bot.

L’azienda giapponese ha pensato a dei sigilli anti scalper per PS5

E proprio in tal senso, stando a quanto dichiarato da Yahoo, in quel del Giappone Sony Interactive Entertainment starebbe attualmente lavorando con i rivenditori giapponesi, così da produrre e distribuire quelli che sono, a tutti gli effetti, dei sigilli anti-scalper.

Stando a questo nuovo ed interessante report, il colosso giapponese sta fornendo ai rivenditori questi sigilli ufficiali, che vengono poi inseriti sulle scatole di PS5. Ma come funziona nello specifico questa nuova iniziativa del colosso giapponese?

In realtà è tutto piuttosto semplice, con i vari rivenditori che rompono questo sigillo anti scalper ogni volta che viene venduta una PS5. Ovviamente tale stratagemma dovrebbe rendere molto più semplice per gli utenti individuare una console venduta direttamente da uno scalper e non da un negoziante autorizzato.

Ma a dire il vero questa iniziativa di Sony potrebbe alla fine non rivelarsi propriamente efficace nella lotta contro gli scalper, dato che molti utenti sanno perfettamente di star acquistando una PS5 da un bagarino, pagandola inoltre anche più del suo prezzo ufficiale.

E questo avviene perché le unità acquistabili di PlayStation 5 sul mercato sono pochissime, per cui l’unico modo per acquistarla è passare proprio attraverso il canale di vendita offerto dai bagarini.

PS5
Fonte: Gamingbible

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi