PLAYSTATION

PS4 e PS5: il 63% delle copie vendute nel 2020 sono digitali

Risultato raggiunto anche grazie al COVID-19!

Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato una nuovo report dell’Entertainment Retailers Association dove si evidenzia un netto aumento delle vendite in digitale nel mercato videoludico, in quel dell’UK. Ecco quindi che in queste ore spunta in rete un nuovo articolo di ArsTechnica dove si analizza un documento proveniente direttamente da Sony Interactive Entertainment.

Grazie a questo nuovo documento è possibile constatare come anche tra i prodotti dell’azienda giapponese ci sia stato un netto balzo in avanti da parte delle vendite digitali, a scapito del mercato retail, per i titoli PlayStation nel corso del 2020.

PlayStation 5

Spulciando attentamente il documento di cui sopra è infatti possibile vedere come i titoli per PS4 e PS5 abbiano venduto circa il 63% in digitale nel corso del 2020, ottenendo una crescita imponente addirittura del 55% rispetto a quanto fatto nell’anno fiscale 2019, periodo che è terminato il 31 marzo 2020. Inoltre, altro dato interessante e di cui tener conto, un quarto di PlayStation 5 vendute fino ad oggi sono in versione Digital Edition, quindi sprovviste di lettore ottico.

Ovviamente c’è da specificare come un aumento così esponenziale del digitale non può che essere dovuto anche alla terribile pandemia da COVID-19 che sta affliggendo il mondo intero, con la gente costretta a stare a casa e ad uscire il meno possibile per evitare che il Coronavirus su propaghi ulteriormente.