Game Experience
LIVE

PlayStation VR 2, nDreams sta sviluppando titoli next-gen

nDreams è al lavoro su titoli next-gen

Negli ultimi mesi, Sony ha rivelato molti dettagli sul prossimo PlayStation VR2, mostrando il suo nuovo controller DualSense prima di svelare l’headset per la realtà virtuale. Anche così, dato che la stragrande maggioranza di tutto questo è arrivato tramite post sul blog e una manciata di immagini, i fan di PlayStation sono ancora più che affamati di ulteriori dettagli sul prossimo hardware.

Quando questi arriveranno resta da vedere, ma le ruote sono certamente in movimento dietro le quinte, mentre gli sviluppatori si mettono al lavoro su nuovi giochi fatti per PSVR2. Uno di questi sviluppatori è nDreams, noto per giochi come Fracked, Phantom: Covert Ops, Far Cry VR: Dive Into Insanity e altri.

In un recente aggiornamento che annunciava un investimento di 35 milioni di dollari nello studio da parte del nuovo Aonic Group, nDreams ha dichiarato che il suo attuale raccolto di progetti in sviluppo è la “più forte line-up” dello sviluppatore, prima di aggiungere che ha “entusiasmanti progetti futuri già in sviluppo, compresi i giochi next-gen per il tanto atteso PlayStation VR2”.

PlayStation VR 2

Finora sono stati annunciati ufficialmente molti giochi per PSVR2, con l’eccezione di Horizon Call of the Mountain e RUNNER di Truant Pixel. Diverse voci hanno affermato che una versione PSVR2 di Half-Life: Alyx è anche in lavorazione, ma per ora prendetela con le pinze. Per quanto riguarda la retrocompatibilità, Sony è rimasta in silenzio riguardo al fatto che il nuovo visore sarà in grado di giocare ai giochi della libreria originale di PSVR.

Recenti fughe di notizie hanno anche suggerito che PSVR2 sarà lanciato nel primo trimestre del prossimo anno – leggete di più su questo punto qui.

PlayStation 5

La nostra Recensione di PlayStation 5

Se siete interessati, potete leggere la nostra recensione di PlayStation 5 a questo link.

PlayStation 5 è un prodotto che vuole creare un netto stacco dalle precedenti generazioni: non solo a livello di potenza la console garantisce ciò che serve per permettere agli sviluppatori di operare un vero e proprio salto generazionale che è mancato nel recente passato delle console, ma l’immediatezza ed il nuovo design della dashboard unita alla rapidità del nuovo SSD garantiranno ai giocatori di tutto il mondo un’esperienza più fluida e piacevole con il nuovo hardware di Sony.

Inoltre l’innovativo DualSense permette di esplorare una nuova concezione di gioco, percorrendo una strada meno tradizionalista di quella tracciata da Microsoft con la sua Series X e più improntata sulla voglia di rinnovarsi e stupire. Al netto di alcuni non indifferenti difetti, primo su tutti il problema delle dimensioni, la console emana un’aura di novità e si presenta come un prodotto che vuole affascinare la sua utenza. Noi d’altra parte non vediamo l’ora di lasciarci ammaliare da essa e scoprire cosa Sony abbia in serbo per noi nei prossimi anni.

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi