Game Experience
LIVE

PlayStation continuerà ad investire nel mercato PC, mobile e live service

Lo afferma Hermen Hulst.

Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios, ha preso parte questa mattina ad una nuova intervista con Reuters, dove ha svelato come il colosso giapponese intenda continuare ad investire con sempre maggior insistenza per aggredire il mercato mobile e quello PC.

Hermen Hulst ha ribadito come Sony abbia intenzione di continuare ad investire nel mercato PC, live service e mobile, senza quindi concentrarsi esclusivamente sulle console PlayStation

Il dirigente ha infatti svelato come in quel di Sony Group Corp stiano investendo dei nuovi capitali per rafforzare la spinta verso PC e dispositivi mobile, con l’obiettivo di ritagliarsi delle nuove fette di mercato così da ottenere di conseguenza dei nuovi introiti.

Qui di seguito trovate le dichiarazioni di Hermen Hulst di PlayStation:

“Effettueremo ulteriori investimenti in aree che rafforzeranno l’espansione su PC, mobile e live service, questa è sicuramente una possibilità per noi”.

Si tratta di conseguenza di dichiarazioni piuttosto importanti e di un certo peso, visto che al momento i vari team di sviluppo di Sony sono noti per la realizzazione di giochi per console per giocatore singolo, come The Last of Us, God War e Spider-Man, giusto per citarne alcuni, con l’azienda che però adesso intende cambiare il proprio business discostandosi dal concetto di esclusiva console per abbracciare anche il mercato PC e quello mobile.

A riprova di questo importante cambiamento in seno al colosso giapponese, è impossibile non segnalare le recenti acquisizione, tra cui quella da 3,6 miliardi di dollari di Bungie, lo studio dietro il franchise multiplayer Destiny, oltre che quella di Savage Game Studios, team di sviluppo noto proprio per lo sviluppo di titoli mobile.

PlayStation Single Player
Fonte: Reuters

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi