Game Experience
LIVE

Perfect Dark continua a essere sviluppato nonostante l’acquisizione

La collaborazione tra Crystal Dynamics e The Initiative proseguirà senza intoppi

Perfect Dark è ancora in corso di sviluppo, e non si fermerà. Un fatto degno di precisazione dal momento che molti fan del gioco si sono fortemente preoccupati a seguito della recente acquisizione di Crystal Dynamics, comprata assieme a Eidos Montreal e Square Enix Montreal da Embracer Group.

Crystal Dynamics continuerà dunque a collaborare con The Initiative per Perfect Dark:

Ovviamente con l’acquisizione tutte le IP sono passate sotto un nuovo padrone, inclusi franchise di grande spessore come Tomb Raider, Deus Ex, Legacy of Kain e Thief. Si sa che i team saranno soggetti ad alcuni cambiamenti, anche importanti, e ciò destò la preoccupazione. Tuttavia, per fortuna, nessuna modifica sarà effettuata su team con lavori già in corso d’opera.

Ciò significa che Perfect Dark è al sicuro, in corso di realizzazione a fianco a fianco con il team di The Initiative: “Siamo felici di vedere Crystal Dynamics intraprendere questi nuovi passi avanti con lo studio. I nostri team hanno fatto enormi progressi nel costruire Perfect Dark insieme come partner nello sviluppo e proseguiranno con questo lavoro anche nella loro prossima fase”, ha scritto The Initiative su Twitter in risposta all’annuncio dell’acquisizione.

Perfect Dark sembra dunque al sicuro, sebbene ciò non basti a sedare ogni dubbio e timore, specie quelli relativi al gioco pre-esistenti, legati alla scarsità d’informazioni condivise che ha spinto molti a convincersi i lavori stiano come minimo procedendo a rilento – preoccupazione comprensibile ma reazionaria: oramai siamo cosi abituati ai social dove ogni passo viene riportato, che quando una compagnia mantiene del riserbo facendo “silenzio social” d’improvviso a molti prende il panico senza alcuna ragione logica.

Già più degne di destare preoccupazione sono le molte defezioni che gli studi all’opera su Perfect Dark hanno subito. Di recente due sviluppatori hanno lasciato lo studio The Initiative, seguendo l’esempio del game director che se ne andò solo pochi giorni prima. Ora le speranze sono tutte concentrate sui futuri eventi digitali in cui si spera il gioco sarà presentato e mostrato come si deve. Fino a poco fa si parlava di E3 2022, ma dopo la cancellazione dell’evento losangelino le speranze sono ricadute tutte sul prossimo Xbox Showcase

perfect dark

Non resta che essere pazienti e incrociare le dita, affinché presto qualcosa si smuova dissipando i dubbi che circondano un progetto tuttavia molto promettente. Voi cosa ne pensate dello stato attuale di Perfect Dark e degli studi all’opera sul titolo? Ditecelo nello spazio riservato ai commenti!

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi