NOTIZIE

Mortal Shell Enhanced Edition: apportate migliorie grafiche alle versioni PS5 e Xbox Series X rispetto al gioco originale

Apportate migliorie grafiche alle versioni PS5 e Xbox Series X di Mortal Shell: Enhanced Edition

ll 4 marzo 2021 è stato rilasciato Mortal Shell Enhanced Edition, una versione migliorata del gioco originale per offrire un’esperienza di gioco migliorata e massime prestazioni anche sulle nuove console next-gen PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Le modifiche che sviluppatori di Cold Symmetry hanno apportato al titolo soulslike riguardano principalmente il tecnico.

Su PlayStation 5 Mortal Shell: Enhanced Edition ora sfrutta la tecnologia del nuovo pad DualSense, offrendo un’esperienza di gioco unica rispetto ad altre piattaforme. Ora su PS5 inoltre è stata aumentata la risoluzione grafica massima da 2560×1440 fino a 3840×2160. La frequenza dei fotogrammi mira a 60 fps fissi, anche se in rare occasioni presenta alcuni cali a partire da 54 fps.

Xbox Series S utilizza una risoluzione dinamica, con la nativa più alta trovata di circa 2304×1296, mentre la risoluzione nativa più bassa trovata di circa 2080×1170. Su Series S viene utilizzata una forma di ricostruzione temporale per aumentare la risoluzione fino a 3200×1800. Il gioco cerca sempre di rimanere vicino ai 60fps ma in alcune occasioni si oscilla tra i 50-60fps. Anche su Xbox Serie X il gioco utilizza una risoluzione dinamica con una risoluzione nativa massima a 3200×1800 e la risoluzione nativa piu bassa a circa 2560×1440. Con la ricostruzione temporale si arriva ad una risoluzione massima di 3200×1800, durante il rendering nativo al di sotto di questa risoluzione. Il titolo su Series X gira a 60 fps stabili con alcuni cali fino a 54 fps.

Qui di seguito vi lasciamo il video dell’analisi completa effettuata da VG Tech sulla nuova versione del gioco per PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Ricordiamo che Mortal Shell Enhanced Edition è disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.