NOTIZIE

Metal Gear Solid, Silent Hill e Castlevania: Konami ha affidato lo sviluppo a team esterni?

VGC torna a condividere nuovi leak in tal senso.

In queste ore alcuni nuovi report stanno letteralmente infiammando il web, con il noto portale online VGC che sta mano a mano condividendo succose ed interessanti informazioni circa il futuro di alcune IP di Konami incredibilmente amate dal pubblico. Tra queste non possiamo che riferirci a Silent Hill, Metal Gear Solid e Castlevania.

Quindi dopo avervi segnalato l’articolo di ieri sera, dove si parlava della decisione del publisher giapponese di affidare lo sviluppo di due nuovi remake/reboot di Silent Hill presso due team esterni, il primo affidato ad un noto sviluppatore giapponese, mentre il secondo ad un altro team, probabilmente Bloober Team oppure Super Massive, con quest’ultimo che parrebbe però essere ormai definitivamente fuori dai giochi decidendo infatti di ripiegare su Dark Pictures Anthology.

Detto ciò il sito internet VGC è tornato in queste ore nuovamente alla carica, affermando che, secondo un’altra fonte ritenuta da loro molto affidabile, Konami avrebbe deciso di fare lo stesso anche con Metal Gear Solid e Castlevania, affidando lo sviluppo dei reboot a dei team esterni. Decisione questa presa dal publisher dopo aver vissuto il fallimento di Metal Gear Survive e Contra.

Silent Hill-Metal Gear Solid-Sony-Konami

Il leak del portale online di cui sopra non chiarisce la natura di questi due nuove operazioni di reboot/remake, né tantomeno le piattaforme pronte ad accoglierle. Ovviamente ci teniamo a specificare che, pur registrando la ferma convinzione di VGC circa la natura veritiera di queste informazioni, si tratta pur sempre di rumor ed indiscrezioni senza alcuna conferma ufficiale da parte di Konami. Continuate a seguirci quindi per non perdervi le ovvie novità in arrivo nelle prossime settimane.

FonteVGC