Game Experience
LIVE

Mass Effect, Amazon Studios è pronta a realizzare la Serie TV?

Secondo un nuovo report l'accordo è ormai vicinissimo

Stando ad un nuovo report realizzato dal noto portale online Deadline, Amazon avrebbe deciso di sfidare con una certa decisione Netflix andando ad investire fortemente nella produzione di nuove serie TV dedicate ad alcune proprietà intellettuali note ed apprezzate in tutto il mondo, e tra queste troviamo proprio Mass Effect.

Stando al report di cui sopra infatti, in quel dell’azienda a cui dobbiamo il retailer online più famoso del mondo sono rimasti molto soddisfatti dalla trasposizione televisiva dei romanzi fantasy più venduti di Robert Jordan, La ruota del tempo. E visto quanto fatto di buono con questa serie, gli Amazon Studios starebbero lavorando con una certa costanza per raggiungere un accordo con Electronic Arts, così da sviluppare una serie basata sul franchise di videogiochi di fantascienza più venduto del colosso canadese.

Qui di seguito trovate alcune dichiarazioni a riguardo del capo degli studi di Amazon, Jennifer Salke:

“Vedrete che continueremo a investire nel genere fantasy di tutti i tipi, abbiamo un team incentrato su quello specifico genere negli Studios che lavora instancabilmente con i nostri partner creativi. Proprio per per questo motivo potete aspettarvi di più da quel tipo di contenuto”

Per chi non lo conoscesse, Mass Effect è una serie di videogiochi ad opera di BioWare creata da Casey Hudson, Drew Karpyshyn e Preston Watamaniuk. La serie è stata lanciata nel 2007 con l’arrivo sul mercato del primo capitolo di Mass Effect che segue il comandante Shepard, veterano della Marina dell’Alleanza dei Sistemi, che deve combattere contro un’antica razza di macchine che cerca di invadere la Via Lattea. Il franchise include anche il secondo e il terzo capitolo della trilogia principale, oltre a vari spin-off tra cui giochi per dispositivi mobili e Mass Effect: Andromeda.

Fonte: Deadline

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi