NOTIZIE

Marvel’s Avengers: il team di sviluppo spiega la decisione dietro ai più punti XP per salire di livello

Il nuovo aggiornamento di Marvel’s Avengers in arrivo il 18 marzo non fornirà solo il supporto alla next-gen di PlayStation 5 e Xbox Series X/S, ma vedrà anche una modifica al sistema di avanzamento del livello.

Come detto, dalla prossima settimana sono in arrivo diversi cambiamenti e i nostri supereroi avranno bisogno di molti Punti XP (esperienza) per arrivare dal livello 25 al livello 50. Tale scelta ha spaccato in due la base di giocatori presenti su Marvel’s Avengers. Un portavoce del tema di sviluppo di Crystal Dynamics ha spiegato su Reddit il motivo di tale scelta.

Marvel's Avengers

Tale portavoce ha affermato che i giocatori potevano salire di livello addirittura 3 volte durante la stessa missione, insomma un po’ troppo rotto come sistema:

“Uno dei problemi che abbiamo notato e più sentito parlare è che i vari giocatori ricevono più Skill Point di quanti ne potrebbero gestire prima di passare alla prossima missione, dove succede che subito ne guadagnano altri salendo di livello”

Tale decisione non colpirà i nuovi giocatori, quelli che partono dal livello 0, il loro avanzamento rimarrà comunque veloce. Stiamo pur sempre usando dei supereroi con poteri fuori dal comune ed è una scelta di design quella di farci sentire tale potenza, ma la storia cambierà una volta arrivati al livello 25.

“Serviranno dalle 3 alle 5 ore in più del solito per raggiungere il livello massimo”

Tutto ciò farà sì che i giocatori possano godersi le abillità appena acquisite. Inoltre il team di sviluppo ha dichiarato di essere a conoscenza di un bug all’interno di Marvel’s Avengers che ha reso il livellamento di Kate Bishop del 300% più veloce e che nel prossimo aggiornamento verrà risolto.