NOTIZIE

Mario Golf: Super Rush domina la classifica del Regno Unito

Scalzato dalla cima del podio FIFA 21

Il Regno Unito è da anni e anni il mercato più attivo e vitale dell’Europa per quanto riguarda i videogiochi, e l’ultima opera sportiva/arcade con protagonista Super Mario ha imposto la sua presenza sulla cima del podio della classifica vendite nella settimana terminata lo scorso 3 luglio 2021.

Mario Golf Super Rush 2

Il titolo esclusivo di Nintendo Switch ad aver fatto proprio il podio è infatti Mario Golf: Super Rush, che ha scalzato FIFA 21 dalla cima del podio; una serie, quella calcistica, che spesso domina la classifica vendite nel Regno Unito. Gran parte della classifica vendite, dopotutto, è composta da titoli Nintendo Switch, anche se a questo giro si è registrato un calo di vendite per otto giochi su dieci rispetto alla settimana precedente.

Gli unici due titoli che sono risultati in crescita sono The Legend of Zelda: Breath of the Wild con un +31%, e il sempreverde di Rockstar Games, Grand Theft Auto V, con un +20%. L’ultimo capolavoro della saga di Zelda deve probabilmente a questa crescita, che si protrae da tre settimane, alla presentazione del nuovo capitolo avvenuta con un filmato durante l’E3 2021. In forte calo invece titoli come Scarlet Nexus, crollato del 62% e passato dalla posizione numero 8 alla posizione 27, finendo dunque fuori dalla top-10 e perfino dalla top-20. In calo anche le vendite di Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Il Videogioco, che con un -30% passa dalla posizione 11 alle posizione 13.

Diamo ora uno sguardo alla top-10 completa relativamente al mercato UK nella settimana conclusasi il 3 luglio 2021:

  • 1 Mario Golf: Super Rush
  • 2 FIFA 21
  • 3 Mario Kart 8: Deluxe
  • 4 Animal Crossing: New Horizons
  • 5 Minecraft (Switch)
  • 6 Ratchet & Clank: Rift Apart
  • 7 Grand Theft Auto V
  • 8 Super Mario 3D Wold + Bowser’s Fury
  • 9 Resident Evil Village
  • 10 The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Sarà curioso vedere come Mario Golf: Super Rush saprà comportarsi sulla lunga distanza; riuscirà a mantenere il podio per qualche settimana, o il suo sarà l’ennesimo successo espolsivo ma breve? Lo scopriremo!