Game Experience
LIVE

ID@Xbox ha generato più di $2.5 miliardi per sviluppatori indipendenti

Incassi straordinari per il programma

Microsoft ha condiviso un riepilogo della storia del programma ID@Xbox giovedì, con alcune importanti pietre miliari e aggiornamenti su quanto il programma è arrivato dal suo lancio nel 2013.

Secondo Microsoft (via Xbox Wire), il programma ID@Xbox ha versato oltre 2,5 miliardi di dollari di entrate per gli sviluppatori indie dalla sua creazione. L’ultima pietra miliare per il programma è stata 500 milioni di dollari pagati nel 2017, il che significa che altri 2 miliardi di dollari sono stati pagati negli ultimi cinque anni.

Altre statistiche interessanti includono come il programma ora comprenda oltre 4.600 sviluppatori in 94 paesi. Microsoft ha anche visto il successo con alcuni giochi  lanciati direttamente in Game Pass. Microsoft sostiene che l’abbonato medio di Game Pass gioca il 40% in più di giochi rispetto a chi non è abbonato. La recente vetrina  di Microsoft ha evidenziato alcuni dei recenti giochi in arrivo attraverso il programma, tra cui Shredders, Tunic e Trek to Yomi.

Microsoft sta espandendo il supporto per gli sviluppatori indie attraverso il programma ID@Azure recentemente annunciato, permettendo agli sviluppatori su più piattaforme di utilizzare la tecnologia cloud.

XBOX SERIES

La nostra recensione di Xbox Series X

Se siete interessati, potete trovare la nostra recensione di Xbox Series X a questo link.

“A conti fatti, cosa pensare di Series X? Tutto e niente. A livello di prestazioni c’è tutto quello che bisogna aspettarsi dalla nuova generazione, con limiti tecnici completamente abbattuti e un nuovo standard qualitativo. Dall’altro canto c’è la pochezza di contenuti esclusivi per il momento, dove non c’è nessun valido motivo per passare immediatamente alla next gen, se non vedere cosa questa sia capace di fare.

C’è da dire però che una volta avuta tra le mani Series X, tornare indietro sarà come passare dallo smartphone alla cabina telefonica. La nuova console di Microsoft è un mostro di potenza, un ventata d’aria fresca nel panorama fossilizzato degli hardware console. Ora non ci resta che aspettare di usarlo. Benvenuti nella nuova generazione.  NDR – il voto non è necessario, perché a nostro parere la valutazione per questo prodotto e a questa stadio è insignificante”

Fonte: Xbox Wire

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi