Game Experience
LIVE

Gli stivali di Master Chief, da Halo, in edizione limitatissima a 225 dollari

Non proprio economici, anzi, ma potrebbero fare la felicità dei fan più sfegatati

Se siete amanti di Halo, iconica serie di videogiochi di casa Microsoft Xbox, e amate anche le scarpe costose, il tipo di scarpa che a persone come me farebbe male al cuore indossare all’idea di quanto costano, allora forse gli stivali di Master Chief, a tiratura limitatissima, potrebbero fare al caso vostro.

Di queste stivali del protagonista di Halo ne sono stati prodotti cosi poche paia che ci vorrà fortuna per accaparrarsele.

Questi stivali sono stati infatti prodotti infatti nella tiratura di sole 117 paia. A produrre questi stivali ci ha pensato Wolverine, produttore degli Hellcat Boots che molti utenti, in passato, additarono come molto simili a quelli indossati da Master Chief nella serie di videogiochi, fino a farne una sorta di piccolo meme. Ebbene pare che Wolverine abbia ascoltato questi commenti, e lo stesso ha fatto 343 Industries, ed ecco che è nata una collaborazione.

“I commenti chiedevano che gli stivali divenissero realtà. Ora, dopo circa un anno di lavoro di design e collaborazione, Wolverine e 343 Industries rispondono alla chiamata”, ha commentato un portavoce di Wolverine. Gli stivali sono tutti di color “verde Master Chief” e sono prodotti di fabbrica con un aspetto usurato e consunto, con tanto di numero, 117, e stemma dell’UNSC.

Un paio di scarpe che ogni fan di Halo sarebbe orgoglioso di esporre in vetrina e che solo i più coraggiosi oserebbero indossare con il rischio di consumarle a lungo andare. Voi di che tipo siete? Le mettereste in vetrina per conservarle nel migliore stato possibile o le indossereste per calarvi, anche solo con i piedi, nel vostro personaggio preferito? Se siete interessati all’acquisto per il momento tutto ciò che potete fare è iscrivervi alla newsletter a tramite questo link, da li sarete informati sui canali di vendita, le date e quant’altro. Vista la scarsa disponibilità, se volete mettere le mani su un paio, vi consigliamo di tenere d’occhio con attenzione e frequenza questi canali.

Halo

Avete letto di come Halo Infinite sia stato rimandato di un anno intero, a detta degli sviluppatori di 343 Industries, poiché ci tenevano al lancio di un gioco di cui andare fieri? Obbiettivo senza dubbio in parte raggiunto, grazie alla bella campagna single player, che mostra il fianco sul versante di un comparto multiplayer davvero ben fatto ma troppo povero di contenuti per intrattenere con efficacia e a lungo l’utenza. Un problema che senza dubbio va risolto, e il silenzio della software house sul futuro del gioco sta cominciando a innervosire molti gamer.

Fonte: PCgamer

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi