NOTIZIE

Il prossimo FPS di id Software potrebbe essere esclusivo per PC e console Next-Gen

Il prossimo AAA di id Software potrebbe non arrivare su console Old-Gen

Nuovi annunci di lavoro suggeriscono che il prossimo grande sparatutto in prima persona di id Software non arriverà anche sulla passata generazione di console PlayStation 4 e Xbox One.

Come praticamente ogni altro sviluppatore del settore, id Software sta attualmente assumendo una serie di ruoli per lavorare su nuovi giochi. La notizia dei Job Listing è stata diffusa dagli sviluppatori stessi su Twitter. La maggior parte dei post sulla bacheca di lavoro di ZeniMax non danno molti indizi su cosa aspettarsi. Tranne due.

Gli annunci di lavoro per un programmatore dell’interfaccia utente e un programmatore grafico senior richiedono specificamente candidati interessati che desiderano “lavorare su giochi leggendari di id per PC e sistemi di console di nuova generazione“.

id Software sta attualmente assumendo 16 persone nelle sue filiali di Dallas, in Texas, e di Francoforte, in Germania. Le posizioni spaziano dalla produzione e dall’arte alla programmazione del motore di gioco (è possibile che id stia lavorando a una nuova iterazione di id Tech per PlayStation 5 e Xbox Series X, o semplicemente stia rendendo ancora migliore l’incredibile versione dell’ id Tech 7) e alla progettazione.

DOOM II-id Software

Allontanarsi dalle console PlayStation 4 e Xbox One è una mossa ovvia per gli sviluppatori che desiderano spingersi oltre i limiti imposti da hardware che ormai hanno fatto il loro corso.

Questi sistemi sono ampiamente obsoleti e i nuovi System on Chip (SoC) a 7nm+, l’SSD e la potente tecnologia GPU e CPU nell’hardware di nuova generazione semplicemente non sono paragonabili ai chip più deboli del 2013. Solo che questa volta id Software è di proprietà di Microsoft, quindi potremo vedere il prossimo progetto saltare l’uscita sulla rivale PlayStation 5.

bethesda-zenimax-xbox-microsoft

Si dice infine che id Software stia lavorando a un nuovo reboot di Quake con una protagonista femminile in collaborazione anche con MachineGames. Naturalmente fino all’annuncio ufficiale queste restano solo voci di corridoio che vanno prese assolutamente con le pinze vedremo in futuro se effettivamente ci sarà qualcosa di vero dietro questo nuovo rumor.