Game Experience
LIVE

Halo: The Master Chief Collection sta per accogliere una nuova mappa

E' in arrivo una nuova mappa per Halo 3.

Come certamente saprete già, nei giorni scorsi 343 Industries e Microsoft hanno partecipato all’attesa Opening Night Live 2021, conferenza organizzata in occasione della Gamescom 2021 e condotta da Geoff Keighley, dove hanno deciso di annunciare finalmente la data di uscita di Halo Infinite. Archiviata questa importante novità, segnaliamo in questo articolo come non siano ancora finite le sorprese per tutti i fan della saga con protagonista Master Chief dato che è in arrivo una gradità novità anche per i giocatori della Halo: The Master Chief Collection.

Difatti sì, in attesa che Infinite possa approdare l’8 dicembre 2021 su Xbox One, Xbox Series X|S e PC, 343 Industries ha annunciato che Halo 3 della Master Chief Collection riceverà nei prossimi giorni una nuova mappa tratta direttamente da Halo 2: nello specifico si tratta di Icebox.

Questa nuova mappa approderà nella collection nel corso di questa settimana grazie alla Stagione 8, ponendosi come un vero e proprio remake di Turf di Halo 2. Ovviamente Microsoft e 343 Industries rilasceranno questa nuova mappa del terzo capitolo della serie della Halo: The Master Chief Collection in forma totalmente gratuita per ogni possessore del gioco, anche per gli abbonati ad Xbox Game Pass.

A questo punto continuate a seguirci per non perdervi il giorno specifico in cui il colosso americano ed il team di sviluppo renderanno disponibile questa nuova mappa della Master Chief Collection.

Intanto sapevate che qualche giorno fa Microsoft ha annunciato che è in arrivo il 15 novembre 2021 anche la Xbox Series X dedicata ad Halo Infinite, in edizione limitata al costo di 549 €? Cliccate qui per avere tutti i dettagli riguardo a questa nuova console! Inoltre sempre nelle scorse ore 343 Industries ha svelato che la progressione del Battle Pass di Infinite sarà caratterizzato dalle sfide e non dagli XP. Qui trovate tutte le informazioni condivise dal team di sviluppo americano.

Fonte: Gamespot

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi