Game Experience
LIVE

Halo Infinite incontra The Legend of Zelda grazie alla Forgia

Un content creator ha trasportato Ocarina of Time nel nuovo capitolo di Halo.

L’utente Red Nomster, ha deciso di sfruttare come si deve la modalità Forgia di Halo Infinite, decidendo di ricreare nientemeno che la foresta Kokiri ed il villaggio dove abita il taciturno ed eroico Link di The Legend of Zelda: Ocarina of Time, intento a fronteggiare il male eterno che minaccia la pace e le terre di Hyrule.

Il content creator di cui sopra ha quindi pubblicato un nuovo video gameplay dove è possibile vedere la sua creazione in bella mostra, mettendo ancora una volta in risalto le grandissime potenzialità offerte dal sistema di creazione presente nell’ultimo capitolo della serie con protagonista Master Chief.

Un nuovo video catapulta il mondo di The Legenda of Zelda in quel di Halo Infinite

Difatti sì, come potete vedere voi stessi nel video che trovate poco più in basso in questo articolo, utilizzando la modalità Forgia, l’utente Red Nomster è riuscito a ricreare all’interno di Halo Infinte una gran quantità di asset ed elementi che non sono assolutamente presenti nella nuova esclusiva Xbox, con il villaggio dove abita Link che è contraddistinto non soltanto dalle classiche case ospitate da tutta una serie di alberi, ma anche da alcuni ponti di legno che le collegano comodamente.

A questo punto non perdete altro tempo e gustatevi questo nuovo video dedicato alla Forgia di Infinite qui sotto, buona visione:

Archiviata questa preziosa nuova opera del content creator Red Nomster, vi consigliamo di cliccare al seguente link per gustarvi un video dedicato interamente alla modalità Forgia di Halo Infinite, con 343 Industries che ha rivelato tutta una serie di contenuti inseriti in questa nuova modalità, in arrivo nel gioco a fine anno, tra ormai poche settimane.

halo infinite forgia
Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi