Game Experience
LIVE

Halo Infinite, il radar tornerà a funzionare come nella trilogia originale

343 Industries ha modificato il radar di Halo Infinite per renderlo simile al motion tracker della trilogia originale.

Lo sviluppatore di Halo Infinite 343 ha ottimizzato il radar del gioco in modo che sembri più simile al motion tracker visto nei precedenti titoli di Halo. Il sensore di combattimento di Infinite ha scatenato un dibattito all’interno della community di Halo dopo il suo debutto durante la recente anteprima tecnica.

Il sensore di combattimento è il radar che si trova nella parte inferiore sinistra dell’HUD. Nei classici giochi di Halo, il radar mostrava tutti i movimenti tranne quando un nemico camminava accovacciato. Ma il radar di Halo Infinite funzionava in modo diverso: mostrava i nemici solo quando scattavano o sparavano, un cambiamento che lo rendeva simile al threat tracker di Halo 5.

Halo Infinite

In un post che discute le modifiche apportate in base al feedback all’anteprima tecnica, 343 ha spiegato questo dietrofront, volto ad accogliere le richieste della maggior parte dei giocatori: “Sapevamo che questa implementazione sarebbe stata diversa, forse anche un po’ controversa, ed è per questo che volevamo ricevere un feedback il prima possibile nell’anteprima tecnica”, ha spiegato 343.

In risposta al feedback, 343 ha invertito il radar di Infinite in modo che ora mostri tutti i movimenti ad eccezione di quelli da accovacciati. Questo nuovo radar sarà nel prossimo test di Halo Infinite e, naturalmente, nel gioco per la data di uscita dell’8 dicembre.

“Mentre alcuni hanno apprezzato il nuovo approccio, abbiamo scoperto che la maggior parte dei giocatori abbiamo notato che a molti giocatori mancava il vecchio sistema”, ha detto 343. “Abbiamo aggiornato il sensore di combattimento per renderlo più simile al motion tracker di una volta, che mostra tutti i movimenti tranne quelli da accovacciati, e dovrebbe essere pronto per il test nel prossimo flight. Assicuratevi di tenerlo d’occhio e fateci sapere come vi sembra in gioco!”

halo-infinite-multiplayer-overview

Il post merita una lettura se siete interessati ad Halo Infinite, in quanto delinea una serie di modifiche in arrivo e la filosofia del design di 343. Ad esempio, 343 discute la nuova leggibilità dei contorni di Infinite, ovvero il riconoscimento di amici o nemici, dicendo che i giocatori hanno elogiato la sua accessibilità, ma hanno ritenuto che avesse un impatto sulla leggibilità di scudi ed overshield.

“Abbiamo già apportato significative modifiche FX per comunicare meglio lo stato di salute di un bersaglio”, ha rivelato 343. Dovreste sempre sapere se stai combattendo contro un giocatore che ha un’overshield, scudi pieni, scudi indeboliti o scudi rotti. Potrete vedere questi miglioramenti nel nostro prossimo flight”.

Alcuni giocatori hanno affermato di voler disattivare completamente i contorni. 343 ha affermato che esplorerà quanto questo sia realizzabile nel tempo a disposizione prima del lancio. “Siamo sempre favorevoli a fornire più opzioni ai nostri giocatori, ma è molto probabile che non saremo in grado di fornirle fino a dopo il lancio”, ha avvertito 343, che ha anche affermato che i gamertag dei giocatori non venivano visualizzati sopra le loro teste a causa di un bug nell’anteprima tecnica, con una correzione in arrivo per il lancio.

Fonte: Halo Waypoint

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi