NOTIZIE

GTA V diventa un gioco next-gen su PC grazie a 1000 mod

Il titolo Rockstar Games si trasforma in un vero e proprio gioco di nuova generazione!

Con il lancio delle console next-gen di Microsoft e Sony, rispettivamente Xbox Series X e Series S e PlayStation 5 i fan dei videogiochi hanno iniziato a discutere in modo insistente in rete, ma non solo, circa l’arrivo di titoli contraddistinti da un imponente comparto tecnico tipico dell’importante cambiamento rappresentato da una nuova generazione di console e per tutti questi videogiocatori ecco che corre in loro soccorso nientemeno che… GTA V.

Sì, avete capito bene, non stiamo parlando dell’attesissimo GTA 6 di cui non si sa ancora nulla in modo ufficiale, con il quinto capitolo della serie targata Rockstar Games che è stato letteralmente tirato a lucido da una gran quantità di mod dedicate alla versione PC dell’ormai celebre fenomeno culturale che non ne vuole proprio saperne di arrestare il suo imponente e travolgente successo.

Difatti il noto canale YouTube GTA Workshop ha pubblicato un nuovo video dove è possibile ammirare un Grand Theft Auto V mai così in forma a livello tecnico, con una grafica che francamente rasenta la proverbiale next-gen di cui vi abbiamo parlato poco sopra in questo articolo.

Grand theft auto v

Ovviamente per rendere possibile questo miracolo tecnologico il canale YouTube ha fatto uso di un PC incredibilmente performante, con la scheda grafica GeForce RTX 3090 capace di far girare il tutto addirittura a 4K e 60fps, elementi questi che rendono davvero sublime il comparto tecnico del titolo targato Rockstar Games.

Detto ciò c’è da fare una piccola precisazione: questo risultato è stato ottenuto facendo uso di ben 1000 mod, seppur sono soltanto quattro quelle realmente fondamentali per rendere il gioco pubblicato nel 2015 su PC un vero e proprio titolo di nuova generazione: nello specifico si tratta quindi della mod NaturalVision Evolved, QuantV, RTGI Ray-Tracing ed infine LA Revo 2.0. 

Eccovi il video, buona visione!

Continuate a seguirci per non perdervi altre notizie di questo tipo!