PLAYSTATION

Returnal: alcuni consigli per iniziare l’avventura e per trovare le armi

L'avventura può avere finalmente inizio!

Nelle scorse ore Returnal è finalmente approdato in esclusiva su PlayStation 5, titolo che è stato anche analizzato nel dettaglio dal sempre puntuale e professionale Digital Foundry. Visto il successo di cui sta godendo il nuovo gioco di Housemarque Games abbiamo pensato di realizzare un articolo contenente alcuni suggerimenti, utili a far approcciare nel migliore dei modi possibili tutti i giocatori che non conoscono i roguelike.

Partiamo dal primo ed anche banale consiglio: dato che non è possibile salvare tra un Binomio e l’altro si deve necessariamente prestare tantissima attenzione ai tanti nemici presenti sulla mappa di gioco, tenendo sempre d’occhio la propria salute e le proprie armi a disposizione, prestando particolari attenzioni anche alle loro munizioni.

Returnal

Proprio in tal senso è fondamentale cambiare spesso tipologia di armi, con tanto di fuoco secondario differente utile ad affrontare nemici diversi così che Selene possa salvare la pelle nel modo più agile possibile sfruttando le debolezze dei nemici. Proprio riguardo alle armi vi ricordiamo come uno degli aspetti più caratteristici di Returnal siano i livelli procedurali che cambiano ogni volta che si muore, cosa questa che fa spostare in modo randomico anche la posizione delle armi.

Altra cosa interessante da segnalare come sconfiggendo i boss (e non solo) si possano ottenere potenziamenti permanenti per la tuta di Selene, oltre a sbloccare shortcut che renderanno molto più semplici le altre run che dovrete affrontare dinanzi all’ennesima morte. Inoltre riguardo la presenza delle armi nella mappa vi basta aprire la mappa appunto attraverso il tasto Option del DualSense, con un’icona a forma di arma che segnala la sua presenza nella stanza specifica.

Infine vi segnaliamo come il terribile ed avverso Pianeta Atropo presenti anche grossi cancelli sigillati a protezione di forzieri, cancelli questi che possono essere aperti attraversi interruttori dedicati e la conseguente eliminazione della barriere gialle che possono essere distrutte agilmente con un semplice, ma efficace attacco corpo a corpo quando l’Adrenalina raggiunge il livello 2.