Game Experience
LIVE

Forza Motorsport, confermate prove libere e qualifiche pre gara

Turn 10 condivide nuove informazioni sulla componente multiplayer del gioco.

In queste ultime settimane Turn 10 sta condividendo tante informazioni inedite riguardanti il nuovo capitolo della serie di Forza Motorsport, in arrivo sul mercato nei primi mesi dell’anno prossimo, ovviamente in esclusiva su console Xbox e PC.

Ed in quest’occasione, il team di sviluppo americano appartenente agli Xbox Game Studios ha rivelato che l’atteso racing game includerà al suo interno delle corse automobilistiche più profonde, e definite “autentiche“, rispetto ai precedenti titoli della serie.

Il nuovo capitolo di Forza Motorsport includerà svariate novità riguardanti il multiplayer

Questa maggior autenticità offerta da Forza Motorsport dipenderà non soltanto da un comparto tecnico rinnovato e forte di alcune novità importanti, come un utilizzo più massiccio del Ray Tracing rispetto al passato, da una fisica riguardante non soltanto i veicoli ma anche le loro sospensioni, ma anche da una struttura più profonda delle gare multiplayer.

Turn 10 infatti inserirà nel nuovo racing game esclusivo per Xbox una struttura simile ad un weekend di gara con prove libere, qualifiche ed una gara in evidenza.
Eccovi qui di seguito il tweet condiviso dal team di sviluppo attraverso il profilo ufficiale Twitter del gioco:

Avete chiesto corse multiplayer più profonde e autentiche e abbiamo deciso di trasformarle in realtà. Il nuovo Forza Motorsport si concentra sulla crescita delle competenze e sulla creazione di comunità incorporando una struttura simile a un weekend di gara con prove libere, qualifiche e una gara in evidenza.

Vi ricordiamo infine che nuovo capitolo di Forza Motorsport approderà sul mercato di tutto il mondo nel corso della primavera del 2023, in esclusiva su console Xbox Series X ed Xbox Series S, oltre che ovviamente anche su PC Windows.

Forza Motorsport_4
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi