Game Experience
LIVE

Elden Ring, la patch 1.03.3 sistema una celeberrima boss fight

Il combattimento contro Radahn è stato sistemato rendendolo come lo avevano previsto gli sviluppatori di FromSoftware.

Lo studio di sviluppo FromSoftware ha pubblicato da poche ore la nuova patch 1.03.3 dedicata all’action-RPG Elden Ring, su tutte le piattaforme di gioco, al fine di risolvere un particolare problema riscontrato da parte dei giocatori nel corso del tempo.

Questa piccola patch si occupa infatti di risolvere un solo bug di gioco, relativo al boss “Radahn, il Flagello celeste“. Il problema vedeva limitare fortemente i danni lanciati dal boss avversario rendendolo troppo semplice rispetto a quanto previsto dagli sviluppatori. Ora, la battaglia con Radahn il Flagello celeste dovrebbe essere stata sistemata, mentre non sono presenti alcuni dettagli sui contenuti di questa piccola patch dedicata ad Elden Ring.

La patch 1.03.3 di Elden Ring risolve un particolare problema legato al boss Radahn, il Flagello celeste

Stando a quanto riportato infatti dal sito web ufficiale di Bandai Namco Entertainment e FromSoftware, questo sarebbe l’unico contenuto dell’aggiornamento 1.03.3. Peccato perché molti giocatori su PC stanno aspettando con ansia miglioramenti al fenomeno di struttering.

Qui di seguito abbiamo riportato i tweet ufficiali del team di sviluppo in merito al lancio di questa particolare patch, in cui viene segnalato che è necessario installarla per poter continuare a giocare online all’interno del gioco.

Ricordiamo che Elden Ring è disponibile all’acquisto per le piattaforme PC Microsoft Windows, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S. Avete visto che un utente è riuscito a finire l’avventura senza subire danni, per di più in diretta su Twitch?

Fonte: twitter.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi