Game Experience
LIVE

Dr Disrespect definisce “Orribile” il SBMM di Modern Warfare 2

Il Dottore più famoso del web non ha gradito affatto il SBMM di Modern Warfare 2.

In questi giorni Activision Blizzard ha rilasciato la beta di Call of Duty: Modern Warfare 2 su tutte le piattaforme dove approderà il gioco completo tra ormai poco più di un mese, consentendo in questo modo ai fan di poter provare con mano alcuni dei contenuti che contraddistingueranno la componente multigiocatore del titolo.

E tra questi troviamo anche Dr Disrespect, con l’irriverente content creator che ha sostanzialmente criticato il matchmaking del gioco basato sulle abilità degli utenti. Spesso abbreviato come SBMM (Skill-Based Matchmaking), questo sistema di matchmaking utilizzato da numerosi giochi competitivi tenta di raggruppare i giocatori in base ai propri livelli di abilità.

Dr Disrespect non ha apprezzato il sistema di matchmaking di Modern Warfare 2 basato sulle abilità

Ma proprio questo sistema non è piaciuto più di tanto a Dr Disrespect, che ha definito il suo utilizzo da parte di Activision Blizzard addirittura come “orribile“, visto che non pochi giocatori hanno trovato uno stratagemma per giocare con gli utenti contraddistinti da un livello di bravura nettamente inferiore al loro.

Ebbene, nel corso di un live streaming in cui il Dottore più famoso del web ha giocato con FaZe Doozy e TimTheTatman, il nostro si è prima complimentato con il team di sviluppo Infinity Ward per quanto fatto con Modern Warfare 2, per poi criticare con il suo solito modo di fare schietto e senza peli sulla lingua l’SBMM.

Penso che il gioco sia davvero bello“, ha affermato Dr Disrespect, per poi proseguire con le seguenti dichiarazioni:

“Sembra buono. Mi piace la direzione in cui stanno andando con alcuni di questi accessori per armi e il modo in cui si gestiscono le armi. Non posso davvero parlare di Warzone 2, ma per la maggior parte, il design della mappa è fantastico. Ma amico, quel SBMM, è orribile”.

In sostanza quindi il content creator vorrebbe avere una modalità priva di questo sistema di valutazione delle abilità, così da poter giocare in modo spensierato quando non ha intenzione di impegnarsi eccessivamente. Inoltre secondo lui Infinity Ward dovrebbe prendere in seria considerazione questa sua richiesta visto che, nonostante i tanti paletti imposti, comunque alcuni utenti sono riusciti ad escogitare alcuni stratagemmi per giocare con utenti molto meno bravi di loro.

Fonte: ComicBook

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi