Dopo la recente (e triste) notizia di ieri, riguardante il rinvio ufficiale dell’uscita di Doom Eternallink per la notizia completa – riportata sulle pagine di Game-eXperience dal nostro Andrea Zuccolin, quest’oggi vi proponiamo una nuova news sul franchise che farà tornare il sorriso in volto a molti fan delusi da Bethesda, news che ha tutto il sapore di una scusa ufficiale ai suoi fan da parte del colosso statunitense.

Come riportato anche dai colleghi di Dualshockers infatti, il videogioco sviluppato da Midway Games nel lontano 1997 “Doom 64” – annunciato sotto-forma di porting su Nintendo Switch per il prossimo 22 Novembre 2019 nel corso della passata Nintendo Direct di Settembre – sarà reso disponibile anche sulle console PlayStation 4, Xbox One e PC per tutti coloro che decideranno di preordinare il titolo di ID Software in uscita nel 2020, annullando di fatto l’esclusività di Doom 64 per Nintendo Switch.

Potremo dunque rigiocare su tutte le console di current-gen ad una vecchia gloria anni 90‘ ai tempi esclusiva per Nintendo 64; semplicemente preordinando il prossimo Doom. Un bel regalo da parte di Bethesda per scusarsi coi propri fan del rinvio di Doom Eternal.

Di seguito vi riportiamo il Tweet ufficiale della notizia:

Vi ricordiamo infine che la nuova data d’uscita di Doom Eternal è fissata per il prossimo 20 Marzo 2020, per le console PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One, PC e Google Stadia.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, GameXperience.it è qui per voi!

Commenti