Come certamente saprete già, negli ultimi giorni in rete si parla davvero insistentemente di PlayStation 5, nuova console del colosso giapponese che approderà sul mercato a fine 2020 e che dovrebbe fare ampio uso anche della tecnologia VR.

Ebbene in queste ore ecco che il specializzato Let’s Go Digital, che ha rivelato anzitempo il design del devkit di PS5, ha pubblicato dei brevetti riguardanti il PlayStation VR 2.

Secondo questi brevetti il nuovo Visore di Sony dovrebbe includere due videocamere frontali ed una posteriore, il tutto arricchito da una nuova versione del controller PlayStation Move.

Inoltre secondo questi documenti PS VR 2 sarebbe utilizzabile completamente in wireless, comunicando con PS5 attraverso il Bluetooth.

Inoltre pare sia presente una modalità trasparente, che permetterebbe agli utenti di utilizzare il visore vedendo però anche lo spazio che li circonda grazie alle videocamere frontali. Il tutto funzionerebbe quindi attraverso una sovrapposizione delle immagini di gioco e quelle del mondo reale.

I brevetti di cui vi abbiamo parlato in quest’articolo sono stati registrati da Sony a febbraio 2019, per cui è tutto da vedere se il colosso giapponese realizzerà il tutto con il nuovo modello di PS VR.

Commenti