Game Experience
LIVE

Destiny 2, è ora disponibile la segreta Dualità

I guardiani possono gustarsi una nuova attività!

In queste ore Bungie ha reso finalmente disponibile una nuova segreta su Destiny 2, denominata Dualità. E grazie a questa novità i Guardiani sparsa per l’intera Galassia potranno esplorare gli psicomondi, attualmente impegnati in un’estenuante guerra con Calus, l’Imperatore dei cabal in esilio, così da portare a termine un’audace operazione e sottrargli i più reconditi segreti.

Ed ovviamente come da tradizione per la serie, anche in questo caso completando questa nuova attività i giocatori potranno mettere le proprie mani su del bottino speciale, disponibile solo con la segreta in questione, potendo entrare in possesso di nuove armi ed anche di armature leggendarie, oltre che di un’arma esotica con catalizzatore e tanto, tanto altro ancora.

Destiny 2 ha accolto la nuova segreta denominata Dualità

Bungie ha poi rivelato come coloro che riusciranno a completare la segreta Dualità durante la Stagione dei Tormentati di Destiny 2, potranno sbloccare anche l’acquisto della felpa con cappuccio Esplorazione Profonda della Häkke e della spilla Rubapensieri nel Bungie Store.

Detto questo, è bene ricordare come i giocatori che desiderano inoltrarsi nella Dualità possono farlo acquistando l’Edizione Digitale Deluxe de La Regina dei Sussurri, oppure ancora la Chiave delle segrete de La Regina dei Sussurri, che è acquistabile direttamente all’interno dello store in game del titolo ad un prezzo consigliato 2000 monete d’argento.

Qui di seguito trovate il trailer dedicato interamente alla segreta Dualità:

Archiviata questa novità, vi ricordiamo che nei giorni scorsi Bungie ha rilasciato anche la Stagione dei Tormentati di Destiny 2, che tra le tante novità presenti al suo interno ha visto anche il ritorno del Leviatano, nientemeno che la corrotta nave spaziale di CalusCliccate al seguente link per avere tutte le informazioni a riguardo!

Destiny-2-Stagione-dei-Tormentati

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi