NOTIZIE

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED svela alcune delle novità introdotte dalla patch 1.2

Questa nuova patch introdurrà non poche novità interessanti.

CD Projekt RED è tornata a parlare della patch 1.2 di Cyberpunk 2077, update che inizialmente era prevista per la seconda metà di febbraio ma che poi è stata rinviata a marzo a causa dell’arcinoto attacco hacker che nelle scorse settimane ha colpito duramente il team di sviluppo polacco, dove gli sono stati rubati dei codici sorgente di The Witcher III: Wild Hunt ed anche di Cyberpunk 2077.

Cyberpunk-2077-Patch-1.2

CD Projekt RED ha quindi pubblicato un nuovo post sul sito ufficiale del gioco dove svela, attraverso un format piuttosto interessante, alcune delle novità in arrivo nei prossimi giorni nell’aggiornamento di cui sopra. La prima delle novità segnalate dalla presentatrice (virtuale) Gillean Jordan è un cambiamento importante nel comportamento dell’NCPD, polizia che interverrà con molta meno rapidità e veemenza rispetto a quanto visto fino ad ora.

“Avete capito bene! La squadra di pronto intervento dell’NCPD è sotto accusa da parte dei cittadini preoccupati e delle corporazioni. Le strategie d’intervento rapido recentemente adottate hanno dato parecchi grattacapi ai mercenari che osavano puntare un’arma contro qualcuno, ma ora saranno mitigate per lasciare un po’ di respiro alla controparte. Questo è un primo, importante, intervento sul comportamento della polizia nel gioco. Dovrebbe ridurre il problema di PNG che appaiono alle spalle del giocatore e dare l’impressione che la polizia impieghi un po’ di tempo ad arrivare sulla scena del crimine, dopo che questo è stato segnalato. Abbiamo inoltre aggiunto un’unità drone da ricognizione, per dare la sensazione che la polizia stia valutando la situazione.”

Il team di sviluppo polacco ha inoltre confermato come la patch 1.2 di Cyberpunk 2077 andrà ad introdurre alcuni cambiamenti nella guida dei tanti veicoli che sfrecciano per le strade di Night City.

“Analizzando il riscontro sul nostro modello di guida, abbiamo notato che molti giocatori hanno incontrato difficoltà con la rapidità di sterzata. La maggior parte delle opinioni negative sono provenute dai giocatori che utilizzavano la tastiera su PC o sulle piattaforme con frequenza di aggiornamento bassa (perlopiù, le console in versione base) ed erano incentrate sulla difficoltà di restare in carreggiata o problemi simili. A frequenze di fotogrammi basse, le auto erano più difficili da controllare. Abbiamo ricondotto il problema a una parte di codice che non risultava in grado di gestire correttamente i cambiamenti estremi nella frequenza di fotogrammi. La rapidità di sterzata è ora coerente da 20 a 60+ FPS.