NOTIZIE

Call of Duty Black Ops Cold War: i fan si lamentano per un problema legato ai cecchini

I fan di Call of Duty: Black Ops Cold War si lamentano per un problema legato ai cecchini

Treyarch ha apportato molti importanti cambiamenti a Call of Duty: Black Ops Cold War da quando è stato rilasciato alla fine del 2020. Il loro obiettivo era quello di stravolgere il meta, quindi hanno apportato varie modifiche al gameplay, inclusa la riprogettazione del sussulto del danno per i cecchini. Con queste modifiche quando un giocatore mira con un cecchino e viene colpito, l’arma non si alza più leggermente dal bersaglio, bensì diventa praticamente incontrollabile.

L’utente di Reddit helastblunt ha pubblicato una breve clip che lo mostrava nello specifico questo problema. Qui di seguito vi lasciamo la clip pubblicata dall’utente:

Nei precedenti titoli del franchise, dopo essere stati colpiti il fucile si alzava solo leggermente, permettendo così al giocatore di poter continuare lo scontro a fuoco. Treyarch in questo caso si è assicurata che in Cold War questo non potesse più accadere, secondo loro a causa di alcune controversie. Molti giocatori hanno concordano sul fatto che i cecchini abbiano bisogno di più stabilità quando si viene colpiti, e anche i giocatori professionisti ritengono che questa classe debba essere migliorata. Altri giocatori invece, assieme a Treyarch stessa, hanno ammesso apertamente di apprezzare maggiormente il quick-scoping e per questo motivo è molto probabile che non si vedranno presto delle ulteriori modifiche ai cecchini in Black Ops Cold War. In questo modo Treyarch preferisce quindi premiare l’abilità dei giocatori a cui piace fare quick-scope, che da sempre in ogni titolo di Call of Duty è una tecnica molto scenica utilizzata da molti giocatori per eliminare i nemici con i cecchini.

Nonostante ora i fan di Call of Duty si siano divisi sulla base delle due scuole di pensiero riguardo a questa modifica, tra l’essere d’accordo o meno, i cecchini di Cold War presentano comunque da sempre un problema sulla velocità di mira. Questi infatti risultano essere molto più lenti rispetto ai precedenti capitoli. Rimaniamo in attesa quindi di scoprire se Treyarch effettuerà ulteriori modifiche a questa classe, che da sempre ricopre un ruolo iconico nell’intera saga.

Ricordiamo che Call of Duty: Black Ops Cold War è disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

What to Expect From Black Ops Cold War's Snipers-Only Moshpit