Game Experience
LIVE

Bethesda.net: come trasferire la propria libreria di giochi su Steam

Da ora è possibile trasferire i propri acquisti su Steam.

Come vi abbiamo prontamente riportato nelle scorse settimane, Bethesda ha chiuso ufficialmente il suo Launcher ufficiale Bethesda.net, con i dati dei giocatori che sono stati spostati interamente su Steam. E come confermato dal publisher americano acquisito da Microsoft di recente, il processo di migrazione dei dati è decisamente semplice da compiere.

Per effettuarla, basta infatti recarsi alla pagina ufficiale dell’iniziativa, recandosi direttamente nella parte sinistra della schermata per effettuare l’accesso al proprio profilo Steam, ammesso che non abbiate ancora effettuato il log-in in questione.

Bethesda ha dato il via alla migrazione dei dati degli utenti

Fatto questo non dovrete fare altro che cliccare sul pulsante azzurro con su scritto Avvia trasferimento Steam“. E cliccando qui verrete reindirizzati ad una nuova pagina dedicata proprio ai progressi della migrazione. Una volta finiti i lavori, verrete reindirizzati ad una nuova pagina dove è possibile vedere tutte le copertine dei prodotti trasferiti.

E fatto questo riceverete direttamente un’email associata al vostro account Bethesda.net, contenente al suo interno tutti i dettagli del trasferimento. Detto questo, a migrazione finita potrete trovate tutti i giochi ed contenuti aggiuntivi acquistati direttamente sul lancher del publisher americano all’interno della propria libreria digitale di Steam.

E tra i contenuto trasferiti troverete ovviamente anche gli eventuali fondi aggiunti al portafoglio

Concludiamo infine precisando come grazie a questa nuova operazione, tutti i giocatori su Personal Computer non dovranno più utilizzare il Launcher Bethesda.net per avviare i titoli futuri del publisher americano, tra i quali non possiamo che citare StarfieldRedfall ed il ben più lontano The Elder Scrolls VI.

Bethesda

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi