Game Experience
LIVE

Battlefield 2042, DICE rimuove Zombie Survival per problemi legati agli XP

I giocatori ottenevano troppi Punti Esperienza grazie ad essa.

Battlefield 2042 continua a vivere dei momenti davvero difficili, con DICE che ha deciso di rimuovere prontamente la modalità Zombie Survival presente all’interno di Portal, una delle componenti più apprezzate dai giocatori di questo nuovo capitolo della serie di sparatutto di Electronic Arts.

E questa è una novità che non è piaciuta per nulla ai giocatori, visto che DICE aveva inserito questa modalità dedicata a Zombie nel nuovo Battlefield soltanto pochi giorni fa. Il team di sviluppo ha però giustificato la propria decisione tranciante perché la quantità di XP ottenibile dagli utenti era davvero troppo, troppo alta.

L’account ufficiale Battlefield Direct Communication ha quindi affermato che Zombie Survival non è più disponibile in Portal, lasciando posto a Gun Master 2042.
Justin Wiebe, Senior Design Director di Ripple Effect Studios (team che sta offrendo del supporto a DICE nello sviluppo di nuovi contenuti per Battlefield 2042) ha affermato attraverso Twitter quanto segue:

Non ho intenzione di mentire, questa modalità non avrebbe dovuto superare il nostro processo di revisione. Penso che il nostro desiderio di creare una modalità zombi divertente abbia offuscato la nostra capacità di vedere una cosa così semplice come l’impatto che avrebbe avuto sulla progressione. Sono molto dispiaciuto per le difficoltà che ciò ha causato.

Detto questo, la modalità personalizzata Zombie Survival di Portal permetteva ai giocatori di affrontare intere orde di non morti, controllati dall’intelligenza artificiale ed armati esclusivamente di coltello. Ovviamente questi personaggi erano praticamente carne da macello, con gli utenti di Battlefield 2042 capaci di ammazzarne ad iosa e senza particolari difficoltà, così da accumulare una gran quantità di punti esperienza per scalare i livelli e sbloccare armi e relativi accessori.

Fonte: MP1ST

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi