NOTIZIE

Assassin’s Creed Tournament: il prossimo capitolo sarà ambientato durante la Guerra dei cent’anni?

Un susseguirsi di rumor vedrebbe il nuovo capitolo ambientato in Francia durante il primo periodo della Guerra dei cent'anni.

Dal sito di 4chan sembrano essere trapelate alcune indiscrezioni sul prossimo videogioco della serie Assassin’s Creed, il quale dovrebbe essere ambientato in Europa durante la devastante Guerra dei cent’anni.

In particolare, questo leak sembrerebbe confermare un precedente rumor su un nuovo capitolo della serie action-adventure ambientato in Francia nel corso dell’inizio della Guerra dei cent’anni.

Secondo queste informazioni il titolo si chiamerà Assassin’s Creed Tournament e vedrà come protagonista un cavaliere intento a dare dimostrazione del proprio valore nei tornei cavallereschi. All’interno dell’avventura saranno quindi presenti combattimenti in grandi arene ed epici assedi a castelli medievali, con la possibilità di affrontare sia l’esercito inglese che quello tedesco.

Assassins-Creed

Le nostre armi ed equipaggiamento vario verranno realizzate con grande cura da Nicholas Flamel, un alchimista francese esistito veramente. Grazie a Flamel potremo avere a che fare con l’oscuro mondo dell’alchimia, così da farci strada nel corso della storia non solo con le armi tradizionali, ma anche con particolari magie e pozioni.

Per quanto riguarda il background del protagonista del passato, egli sarà particolarmente legato alla fazione dei Templari e al Re Riccardo, mentre nelle sezioni ambientate ai giorni nostri guideremo le azioni di un personaggio chiamato Basim. Inoltre, torneranno gli Isu e i loro racconti di una guerra tra loro e gli esseri umani delle origini.

Lo sviluppo sembra essere affidato al team di Ubisoft Sofia e basato sul motore grafico chiamato Anvil Next 2, mentre per l’uscita si pensava a fine 2021 con rinvio al 2022 a causa del COVID-19. Questo passo del leak è tuttavia controverso perché suggerisce l’intenzione degli sviluppatori di pubblicare il nuovo titolo soltanto un anno dopo l’uscita di Valhalla.

ASSASSINS CREED COMPILATION

Infine, viene rivelato che Mikhail Lozanov dovrebbe essere il creative director e Alex Harakis il lead writer. Ovviamente, ricordiamo di prendere tutte queste informazioni con le dovute cautele, in quanto si tratta per il momento di soli rumor.