Game Experience
LIVE

Aliens: Fireteam Elite, sette settimane dopo il lancio rimangono pochissimi giocatori

A sette settimane dal lancio di Aliens: Fireteam Elite, sono rimasti attivi sui server del gioco pochissimi giocatori.

Aliens: Fireteam Elite è stato rilasciato il 23 agosto con diverse recensioni positive. Su Steam ha avuto una media di circa 10.000 giocatori per le prime settimane del lancio e addirittura il raggiungimento delle prime posizioni in alcune classifiche internazionali di vendita. La mancanza di contenuti e di aggiornamenti però, aiutato dal rilascio del popolare Back 4 Blood, hanno di recente sempre più allontanato i giocatori da questo titolo. Attualmente ci sono circa 265 giocatori online sui server, mentre il picco giornaliero si è fermato ad 890. Insomma un gioco che si avvicina sempre più velocemente verso l’oblio.

Aliens: Fireteam Elite è uno sparatutto cooperativo in terza persona, simile a Back 4 Blood e Left 4 Dead, dotato di diverse classi e di un sistema di progressione. Il gioco piace, ha recensioni positive su Steam ma la mancanza di aggiornamenti e contenuti importanti ha fatto esaurire le cose da fare ai giocatori. L’ultimo grande aggiornamento risale infatti all’inizio di settembre, con l’aggiunta di una nuova classe e l’inizio della prima stagione. Da allora ci sono stati solo piccoli aggiornamenti per aggiustare qualche bug, ma nient’altro.

Back 4 Blood, gioco molto simile ad Aliens: Fireteam Elite, è stato recentemente rilasciato e sta avendo un successo inaspettato. E’ già diventato popolare su Steam per la sua beta, con cui ha raggiunto quasi 100.000 giocatori sulla piattaforma. Oggi si trova tra i primi 20 giochi Steam più giocati con 45.000 giocatori attivi ogni giorno. Numeri ben diversi dal gioco sviluppato dal Cold Iron Studio.

Nelle prime due settimane dopo il lancio, Aliens: Fireteam Elite ha avuto 10.000-13.000 giocatori attivi ogni giorno. Al suo apice, ha persino raggiunto i 15.500. Numeri non così grandi rispetto a giochi come Counter-Strike o Warframe, ma comunque importanti. 55 giorni dopo però, lo sparatutto sta lottando per mantenere almeno 1000 giocatori attivi ogni giorno ed è ben fuori dai primi 100 giochi di Steam più utilizzati, infatti si trova 571°.

Fonte: KOTAKU

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi