Game Experience
LIVE

Xenoblade Chronicles 3, arrivano i ringraziamenti di Takashi

Si parla anche del futuro della serie

Dopo l’uscita di Xenoblade Chronicles 3, un gioco di ruolo che sta guadagnando popolarità tra la critica e il pubblico, i ragazzi di Monolith Soft non possono che fare a meno di pensare al futuro. Dopo diverse dichiarazioni nei giorni scorsi, Tetsuya Takahashi parla ancora una volta di ciò che accadrà alla saga.

Ecco le dichiarazioni di Takashi in merito a Xenoblade Chronicles 3

Grazie a tutti coloro che hanno comprato Xenoblade Chronicles 3, è Tetsuya Takahashi che vi parla. Grazie al vostro supporto, abbiamo pubblicato il terzo gioco della serie Xenoblade, dodici anni dopo l’originale, uscito nel 2010 su Wii. Xenoblade 3 è stato definito come il culmine della serie fino ad oggi, e lo è davvero. Noi di Monolith Soft abbiamo messo al suo interno tutto ciò che abbiamo appreso negli ultimi dodici anni”.

“È anche un punto di sosta per me. Questo titolo rappresenta la conclusione della storia di Xenoblade iniziata con l’esperimento di Klaus. Sebbene sia una conclusione, ciò non significa che la serie di Xenoblade è finita. È solo un punto di sosta per la mia mente. Io credo che chiunque giocherà questo titolo e i contenuti aggiuntivi del Pass Espansione avrà gli strumenti per immaginare cosa si nasconde nel futuro di Xenoblade”.

“Ho un consiglio su come giocare Xenoblade Chronicles 3. Alcune cose sono contrassegnate da un ‘?’ sulla mappa. Anche se vi trovate nel bel mezzo della progressione della storia principale, se individuate un ‘?’ provate a fare una deviazione. Ci sono molte cose che vi aspettato”.

Xenoblade-Chronicles-3

Articoli correlati

Diana D'Estefano

Diana D'Estefano

Amante dei videogiochi fin dalla tenera età, ha una grande passione per tutto ciò che li riguarda. Sebbene preferisca giocare a giochi horror, thriller o di fantascienza, le piace principalmente ogni tipo di gioco. Quando non gioca, probabilmente ascolta musica metal o studia.

Condividi