Come già riferito direttamente da 343 Industries, l’emergenza Coronavirus potrebbe intralciare lo sviluppo di Halo Infinite e creare problemi per un lancio nella finestra d’uscita prestabilita per fine 2020.

Sulla questione è intervenuto anche Matt Booty, capo di Xbox Game Studios, dichiarando che i videogiochi rimangono un elemento fondamentale anche durante questo periodo di distanziamento sociale, ma che tuttavia la priorità rimarrà sempre quella della salute e sicurezza dei propri dipendenti.

Il dirigente ha spiegato che la compagnia sta attualmente supportando sia i team interni che parnet esterni al fine di trascorrere questo periodo difficile nella maniera migliore possibile.

Dalle sue parole possiamo dedurre che, nonostante lo smart working, se la situazione d’emergenza dovesse peggiorare allora le uscite di certi videogiochi sarebbero effettivamente a rischio, mentre per il momento non ci dovrebbero essere particolari problemi.

Un brutto colpo per la console di prossima generazione di Microsoft, ossia Xbox Series X, sarebbe sicuramente uscire sul mercato senza titoli di lancio. Voi cosa ne pensate?

Contiamo sull’aiuto di tutti. Fate anche voi una piccola donazione alla CROCE ROSSA ITALIANA tramite questo link. Donazione minima 1€ anche tramite PayPal. https://tiltify.com/@gamexperience/gamexperience

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Commenti