Game Experience
LIVE

Un uomo ha continuato a giocare alla PlayStation mentre casa andava a fuoco

A volte è davvero impossibile staccare gli occhi dallo schermo

Siamo a Soest, in Germania, una cittadina tedesca ubicata in Renania Settentrionale-Vestfalia, dove un uomo la cui casa è andata a fuoco ha continuato a giocare risoluto alla sua PlayStation nonostante fumo e fiamme. I vigili del fuoco, allertati dai vicini, lo hanno trovato cosi: controller alla mano, avvolto nel fumo, davanti al suo televisore.

disturbo-videogiochi-dipendenza

Purtroppo si è mantenuto il riserbo sul modello di PlayStation in uso, e anche sul gioco colpevole di aver rapito l’uomo a tale punto da farlo giocare anche quando a rischio c’era la sua stessa incolumità.

Causa dell’incendio pare sia stata una pentola sul fuoco, nella quale l’uomo stava cucinando del ragù alla bolognese. Probabilmente l’individuo una volta messa la pentola sul fuoco se ne è dimenticato, troppo preso dal videogioco, e da qui allo scoppio dell’incendio il passo è stato estremamente breve.

I vigili del fuoco hanno dovuto fare irruzione nell’abitazione completamente bardati, per proteggersi dal calore e per vedere qualcosa in un ambiente che a causa del fumo era reso soffocante e nebbioso, tuttavia l’eroe della storia sembra non fosse disturbato nel giocare da tutto ciò.

Il gioco lo aveva catturato al punto da renderlo cieco all’incendio e sordo all’allarme, o alle sirene dei vigili accorsi. Probabilmente indossava un headset capace di un discreto isolamento acustico, ma è comunque impressionante quanto fosse “preso” dal gioco.

L’uomo è stato scortato fuori dall’abitazione dai coraggiosi vigili del fuoco, che hanno poi soffocato l’incendio mentre i medici si occupavano degli accertamenti di rito. Fortunamente né il protagonista della vicenda né altri hanno riportato ferite nell’incendio. L’unica vittima, purtroppo, è stata una intera pentola di ragù alla bolognese.

videogiochi-videogames

Cosa ne pensate? Siete mai finiti talmente assorbiti in un videogioco da non realizzare cosa vi stesse accadendo attorno? A me capita fin troppo spesso, ma fortunatamente ciò non ha mai prodotto incendi o altri simili problemi.

Fonte: Spiegel

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi