Game Experience
LIVE

Un bagarino di 16 anni “incassa” $1,7 milioni grazie a PS5 e Xbox Series X|S

Uno scalper americano ha ottenuto una vera e propria fortuna.

Lo scorso novembre 2020 sono approdate sul mercato di tutto il mondo le console di nuova generazione di Microsoft e di Sony Interactive Entertainment, ci stiamo riferendo nello specifico a Xbox Series X e Xbox Series S ed infine PlayStation 5. Queste nuove console stanno vivendo un perenne sold out sin dal loro lancio, complice la pandemia da Coronavirus e la conseguente crisi dei semiconduttori, situazione questa che ha ovviamente favorito i bagarini, utenti che attraverso l’utilizzo di bot riescono a mettere le mani sulle poche scorte delle nuove console messe in vendita.

Ebbene in questo articolo vi segnaliamo una notizia che rende chiaro come questa situazione abbia fatto letteralmente la fortuna di questi scalper. Difatti entrando nello specifico della questione uno studente di liceo di appena 16 anni, in quel di New Jersey, è riuscito a racimolare una bella cifra con un giro d’affari di 1,7 milioni di dollari al 2020.

Tale Max Hayden ha ovviamente ottenuto questa cifra mostruosa rivendendo PlayStation 5Xbox Series X, Xbox Series S, carte collezionabili Pokémon ed altre cose ancora. La notizia è stata data direttamente dal ragazzo nel corso di un’intervista con il Wall Street Journal, dove il buon Hayden ha rivelato di essere riuscito a mettere le mani su tantissime PS5 e Series X|S che poi ha prontamente rivenduto, alcune addirittura fino a 1.100 dollari.

Questo significa ovviamente che il ragazzo è riuscito ad ottenere dei grandissimi guadagni dato che sia PS5 che Series X hanno come prezzo ufficiale $500 presso i canali ufficiali. Hayden alla fine è riuscito a totalizzare ben $110.000 di profitti durante il 2020, avendo messo su una vera e propria azienda a tempo pieno, co-affittando lo spazio del magazzino ed impiegando due amici al costo di $15 all’ora per effettuare i vari imballaggi e poi le conseguenti spedizioni.

Il sedicenne impiega ben 40 ore alla settimana all’attività di rivendita e conta di guadagnare ancora di più nel corso del 2021 dato che anche quest’anno, a suo avviso, la carenza di scorte continuerà.

Vedremo quindi se le cose riusciranno a cambiare nei prossimi mesi, con Sony che proprio in tal senso punta a vendere 22 milioni di PS5 all’anno.

Fonte: Screenrant

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi