NINTENDO

The Legend of Zelda: Breath of the Wild – un giocatore si è fatto un selfie con tutti gli NPC

Ci sono giochi che rimangono impressi nel collettivo generale come capitato all’ultima cretura Nintendo The Legend of Zelda: Breath of the Wild. E poi ci sono personaggi che rimangono nel collettivo generale per le loro imprese titaniche nel mondo dei videogiochi, come il nostro amico che ha deciso di scattarsi un selfie con tutti gli NPC presenti in gioco.

Sono passati quasi 4 anni dal lancio di Zelda: Breath of the Wild e ancora oggi è continuamente popolato da giocatori e giocatrici che decidono di immergersi nelle verdi pianure di Hyrule per inseguire qualche Boblins o scovare quel maledetto Korogu mancante, o semplicemente scoprire gli innumerevoli segreti che il gioco nasconde.

Ci sta anche chi è appassionato di foto in-game e usa tale opzione per fotografare il sempre bellissimo paesaggio di Hyrule o chi deride l’avversario scattandosi una foto trionfo. Ma poi, si poi, arriva lui che decide di prendere e avventurarsi in una difficile impresa: quella di scattarsi un selfie con tutti gli NPC presenti in The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Zelda

Sta missione s’adda fare

L’utente Reddit FieldExplore si era posto un obbiettivo che consisteva nel cercare di trovare il maggior numero di NPC e scattare con loro un bellissimo selfie da portare per sempre con sé. Grazie all’ottimo lavoro svolto da Nintendo, ogni personaggio non giocante presente in Zelda: Breath of the Wild ha il proprio carattere e son ben diversificati tra di loro.

Nel cammino è possibile trovare le avventuriere perennemente in pericolo, il Goron che gira per le terre di Hyrule, la donna amante dei fiori che picchierebbe a morte Link se ne calpestasse uno e tant’altri. Un mese fa, allora. FieldExplores ha iniziato il suo viaggio virtuale per scoprire quanti personaggi avrebbe scovato da fotografare.

Nel primo mese sono stati trovati 300 personaggi, ma andando avanti il numero continua a crescere e richiede molta dedizione per essere portata al termine al 100%. Ad ogni modo, in attesa dell’arrivo del sequel di Zelda: Breath of the Wild, che potrebbe essere mostrato durante il Nintendo Direct di stasera, il nostro eroe ha tutto il tempo di scoprire se manca ancora qualche NPC.