NOTIZIE

The Elder Scrolls Online ha raggiunto i 18 milioni di giocatori

Il gioco ha raggiunto tre nuovi milioni di giocatori nel 2020.

Lo scorso Giovedì Microsoft ha sorpreso il pubblico organizzando, totalmente a sorpresa, un evento dedicato all’acquisizione di ZeniMax Media che ha riservato non poche novità interessanti per tutti i fan di Xbox e The Elder Scrolls Online. Tra le sorprese più importanti presentate nel corso di questa tavola rotonda non possiamo che segnalare l’arrivo di ben 20 giochi Bethesda su Xbox Game Pass.

Durante l’interessante chiacchierata tra il colosso americano e Bethesda è stato inoltre comunicato un importante traguardo raggiunto da The Elder Scrolls Online: il titolo online è infatti riuscito a raggiungere i 18 milioni di giocatori, numero questo che non può che certificare l’ottimo stato di salute del quale gode il gioco.

The Elder Scrolls Online: Dragonhold

A svelare la l’informazione è stato Matt Firor, direttore di ZeniMax Online Studios, svelando come l’MMORPG di Bethesda abbia raggiunto ben 3 milioni di nuovi giocatori nel corso del 2020. È intervenuto poi nella discussione anche Aaron Greenberg, arcinoto General manager di Xbox Games Marketing, che ha affermato come The Elder Scrolls Online sia riuscito ad imporsi nel corso degli anni post-lancio come il primo gioco di ruolo online multipiattaforma al mondo.

Vi ricordiamo infine che The Elder Scrolls Online è un MMORPG disponibile su PlayStation 4, Xbox One e console next-gen attraverso la retrocompatibilità, quindi PlayStation 5 e Xbox Series X|S, oltre che su PC. Intanto cliccate al seguente link per scoprire i 20 titoli Bethesda approdati in queste ore su Xbox Game Pass.