The Division 2 è stato accolto con entusiasmo da una buona fetta di pubblico, arrivando addirittura a guadagnarsi il titolo di gioco più venduto negli Stati Uniti in marzo e piazzandosi in buone posizioni in diverse classifiche di vendita.

Nonostante ciò, le vendite del titolo Ubisoft in versione Playstation 4 e Xbox One non hanno saputo soddisfare le aspettative.

“The Division 2 è finito al di sotto delle nostre grandi aspettative su console” ha dichiarato Frederick Dugue di Ubisoft in occasione d’una conferenza finanziaria, “siamo convinti che ciò sia dovuto in buona parte a un mercato che si è dimostrato più competitivo di quanto ci aspettassimo”.

Ora le speranze vertono alla crescita nel tempo del gioco, garantita dal supporto continuo e il prossimo rilascio di nuovi eventi e contenuti, a cominciare da Operazione Ore Buie, il primo raid per ben otto giocatori.

Al contrario le aspettative sono state soddisfatte su PC, piattaforme per la quale il gioco ha fatto registrare ottimi numeri. Su Uplay le vendite sono risultate di ben dieci volte superiori rispetto al primo gioco.

Commenti