Game Experience
LIVE

Starfield: la visione sci-fi si basa sulla realtà, con il contributo di Space X di Elon Musk

Bethesda ha collaborato con SpaceX di Elon Musk per delle ricerche sulla visione sci-fi di Starfield.

Starfield si sta preparando per il suo viaggio inaugurale nel 2022. A seguito di un teaser trailer durante la conferenza E3 2021 di Microsoft, Todd Howard ha rilasciato un’intervista discutendo l’approccio più realistico di Starfield alla fantascienza, con un aiuto inaspettato da SpaceX di Elon Musk.

Anche se Starfield non è un allontanamento radicale dalla collaudata formula del gioco di ruolo di Bethesda – Howard aveva spiegato che Starfield sarà come Skyrim nello spazio – ha affermato in un’intervista con The Telegraph che il suo approccio alla fantascienza sarà diverso dagli altri franchise di Bethesda Game Studios.

starfield

“Questo non è Star Wars o Star Trek, è una cosa a sé stante“, spiega Howard. “E penso che man mano che mostreremo di più, si spera, che si ritaglierà una propria nicchia”. Howard spiega che l’obiettivo è catapultare i giocatori nella realtà del mondo.

Howard afferma che, nonostante questo approccio, Starfield è un gioco e non una simulazione spaziale realistica. La costruzione del mondo semplicemente si basa sulla realtà e Bethesda ha persino ricevuto aiuto dall’organizzazione SpaceX di Elon Musk per svolgere ricerche sul campo. Nelle parole di Howard, “per parlare con persone che potevano vedere più lontano di quello che stavo vedendo in quel momento”.

La visione sci-fi del gioco si baserà sulla realtà e sull’esplorazione spaziale, ma ci saranno comunque tante altre cose che caratterizzano lo spirito di Bethesda Game Studios e dei amati suoi franchise. Non mancheranno, inoltre, armi, laser e diversi pianeti da esplorare e non ci sarà un vincolo rigoroso sulle regole della fisica. Il gioco avrà anche la visuale in prima e terza persona, numerosi elementi ruolistici e molto altro ancora.

Starfield verrà rilasciato l’ 11 novembre 2022, esattamente 11 anni dopo Skyrim, sarà disponibile in esclusiva console Xbox Series X|S e PC, oltre ad essere incluso su Xbox Game Pass dal lancio anche tramite cloud gaming per dispositivi mobile e PC.

Fonte: IGN

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi