Game Experience
LIVE

Sposa una bambola di Hatsune Miku definendosi “fictionsessuale”, accade in Giappone

Storie strane e dove trovarle? In Giappone non mancano di certo!

Di matrimoni strani ce ne sono stati, nella storia dell’umanità, ma quello recentemente celebrato tra Akihiko Kondo, un uomo giapponese di 38 anni, e una bambola di Hatsune Miku, la Vocaloid creata nel 2007 dalla Crypton Future Media, è senza dubbio degno del podio dei matrimoni più particolari della storia.

Il neo sposo della riproduzione in scala di Hatsune Miku si definisce “fictionsessuale”.

Lei è un personaggio che, per quanto noto a pochi in occidente, in Giappone spopola dalla sua creazione come Vocaloid, ruolo dal quale poi il personaggio si è in parte distaccato per comparire anche in molti anime, tra cui Lucky Star e Sayonara Zetsubo-Sensei e nel 2021 ne è stato annunciato uno interamente dedicato a lei. Inoltre è protagonista di un manga, Maker Hikoshiki Hatsune Mix, e dal 2009 SEGA l’ha resa protagonista di una serie di videogiochi musicali noti come Projekt DIVA e appare come NPC in 7th Dragon 2020 e in Persona 4: Dancing all Night.

Kondo ha reso noti i dettagli della sua relazione amorosa con la bambola su Instagram, per poi giungere alla conclusione che era necessario procedere e unirsi a lei nel sacro vincolo del matrimonio. Il matrimonio purtroppo ha visto la partecipazione di sole 39 persone, tutte conosciute nel web, poiché famigliari, amici e colleghi si sono rifiutati di prendere parte all’evento.

A quanto racconta lo sposo, la sua storia d’amore con Hatsune Miku l’avrebbe salvato da un grave periodo di profonda depressione causato da alcuni colleghi che, sul posto di lavoro, lo hanno reso vittima di mobbing. Lui appare lucido, non è convinto lei sia vera, sa benissimo che si tratta di un personaggio fittizio. Tuttavia il suo amore è stato cosi intenso da spingerlo a crearsi la sua stessa futura sposa, nel 2017, dando poi forma ad altre sue versioni in diverse forme e dimensioni, di cui si possono ammirare le foto sul suo profilo Instagram.

Lo sposo spiega che stare con Hatsune Miku è per lui un grande sollievo, rispetto alla prospettiva di una relazione con una persona vera. Da lei dopotutto, dice, non dovrà mai aspettarsi tradimenti, saprà sempre che è li per lui, e non dovrà mai aver timore di vederla malata o temere che possa morire.

Hatsune Miku

Prima di darsi alle prese in giro, che non sono mai una mossa intelligente, vorrei che vi fermaste a pensare che i fictionsessuali sono una realtà crescente, specie in Giappone, figlia della stessa cultura che ha dato al mondo gli hikikomori, le persone alienate dalla realtà che si segregano in casa volontariamente. Un movimento destinato a crescere e che potrebbe affondare le radici proprio nella natura sempre più imporsonale e asettica di questa nostra società moderna.

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi