Game Experience
LIVE

Rainbow Six Extraction, nuovo trailer offre dettagli su operatori, progressione e altro

Ubisoft ha rivelato i dettagli del prossimo capitolo principale della serie Rainbow Six, Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction, comprese ulteriori informazioni sui “sistemi di gioco, la progressione degli operatori e altro ancora“.

Ubisoft ha dichiarato che il nuovo titolo farà appello sia ai fan del franchise che a “coloro che cercano un nuovo gioco cooperativo PvE” con il suo profondo sistema di progressione degli operatori, quattro livelli di difficoltà regolabili, 12 mappe “in continua evoluzione“, 13 obiettivi di missione dinamici, oltre 90 armi e gadget, e una modalità classificata “unica“.

Lo sviluppatore francese ha anche promesso “un ampio supporto post-lancio gratuito“, ma dice che sarà “dettagliato in una data successiva“.

Il gioco vede il giocatore unirsi al REACT Team, una squadra di a tre operatori massimo, che è stata mobilitata per affrontare gli Archæans, una nuova misteriosa razza aliena. Per affrontare la sfida aliena, gli operatori appena addestrati saranno equipaggiati con più di 65 armi, dieci tecnologie legacy di Rainbow Six Siege e 15 tecnologie REACT.

L’azione si svolgerà in quattro regioni degli Stati Uniti (solo New York e San Francisco sono state confermate al momento) con ogni mappa che promette di essere “circa tre volte più grande delle precedenti mappe di Rainbow Six Siege” e vanta i propri modificatori dinamici per mantenere le missioni fresche. Ci sarà anche un nuovo sistema di level-up.

“Per la prima volta, i giocatori possono progredire attraverso un sistema di level-up personalizzato per ciascuno dei 18 operatori di Rainbow Six, permettendo loro di far avanzare l’equipaggiamento, le armi e le abilità del loro operatore in un modo completamente nuovo. Man mano che salgono di livello, i giocatori sbloccheranno anche permanentemente nuove zone di contenimento, operatori, oggetti di personalizzazione, nuova tecnologia REACT, livelli di difficoltà più alti e altro ancora.”

“Con 13 archetipi di pericolose varianti Archæan, infestazioni, sfide di mutazione parassitaria, numerosi tipi di incursione e nuove emozionanti caratteristiche di gioco tra cui nidi, spore e Sprawl, Extraction offre anche ai giocatori che amano le sfide un’emozionante scommessa: estrarre e raccogliere le loro ricompense o andare più in profondità nelle sottozone di ogni mappa, affrontando maggiori rischi con ricompense più ricche per chi ne esce vivo.”

C’è anche un ulteriore contentino per i giocatori di Siege; chiunque giochi sia a Extraction che a Siege sbloccherà il roster di 18 giocatori di Extractions in Siege, oltre a ricevere un bundle cosmetico in entrambi i giochi. Chi effettuerà il pre-order si assicura anche il bundle Orbital Decay.

Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction uscirà in tutto il mondo a gennaio 2022 su Xbox Series X|S, PS5, Xbox One, PS4, Amazon Luna, Google Stadia, Ubisoft Store su Windows PC e Ubisoft+, il servizio in abbonamento di Ubisoft.

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi